VT_SPORT

VIAREGGIO. Le prestazioni eccezionali degli atleti del Circolo Nuoto Lucca al trofeo internazionale di Riccione non hanno solamente proiettato la squadra allenata da Aloisia Daddio al prestigioso quarto posto su 37 società.

A questo notevole risultato di squadra si aggiunge ora la grande soddisfazione per la chiamata in Nazionale della versiliese Jessica Lattanzi, che si era messa particolarmente in luce nella circostanza, convocata dal tecnico della nazionale giovanile Walter Bolognani per una gara internazionale che si svolgerà in Ucraina dal 18 al 23 dicembre prossimi.

Jessica, massarosese campionessa italiana giovanile del delfino e detentrice del record italiano dei 200 farfalla, consigliandosi con i vertici dirigenziali e con la stessa allenatrice versiliese Daddio, non ha avuto esitazioni ad accettare con gioia la convocazione del tecnico azzurro, anche se questo le impedirà di partecipare ai campionati italiani assoluti di Riccione e alla Coppa Brema che si terranno nella medesima data.

“La convocazione in Nazionale azzurra di Jessica Lattanzi è l’ulteriore conferma dei continui progressi della nostra società – sostengono il presidente Giuseppe Davini e il direttore sportivo Alberto Davini del Circolo Nuoto Lucca – e dello staff tecnico guidato da Aloisia Daddio. Tanti buoni risultati a livello nazionale e ora questa convocazione che ci confermano che la strada è quella giusta e ci ripagano degli enormi sacrifici anche economici che sosteniamo ogni giorno per permettere a Jessica e tanti altri nostri atleti di allenarsi in vasche olimpioniche a Livorno e Spezia. Per questo rinnoviamo il nostro appello affinché gli enti locali e territoriali facciano qualcosa per aiutare chi pratica uno sport cosi’ importante e che porta molto lustro all’intero movimento sportivo versiliese e lucchese”.

(Visitato 11 volte, 1 visite oggi)

Lascia un commento