Corda Tesa

È accaduto di nuovo. Per la seconda sera consecutiva. Ancora una corda, nera, probabilmente la stessa utilizzata il giorno precedente, praticamente nel solito punto: quartiere Ex campo d’Aviazione, via Fratelli Rosselli.

È stata appesa agli specchietti di due auto parcheggiate, una sul lato sinistro l’altra sul lato destro della strada. Lo scopo è il medesimo: provocare incidenti che – nel caso degli scooteristi – potrebbero essere gravissimi. Un intento folle, frutto di una mente che forse non percepisce quello che potrebbe causare.

Corda Tesa, non è la prima volta

Come ieri, alcuni ragazzi se ne sono accorti, hanno rimosso la corda e hanno segnalato il fatto su Facebook. Anche la municipale è allertata per questi episodi, che generano preoccupazione. Non vedere la corda tesa in mezzo alla strada infatti, per un ciclista ma soprattutto per un motociclista, può rappresentare un pericolo serio.

Alcune mamme fanno un appello: “Basta con questa storia della cordatesa in emzzo alla strada. E’ da folli. Prima o poi ci scappa il morto e ce lo avrete sulla coscienza”. Anche alcuni consiglieri comunali a Viareggio hanno preso a cuore la serie faccenda della corda tesa.

(Visitato 40.187 volte, 6 visite oggi)

Lascia un commento