polizia

Nel pomeriggio di ieri la Polizia di Viareggio ha effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio con l’impiego degli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Toscana, del personale delle Volanti e della Squadra Anticrimine del Commissariato.

Le pattuglie hanno attuato uno specifico e  mirato controllo in ampie zone della città, concentrandosi in particolare nell’area della Stazione ferroviaria, tra Piazza Dante e le vie adiacenti, e piazza Manzoni, predisponendo servizi di prevenzione mirati anche su zone che, nell’ultimo periodo, si sono evidenziate per la  recrudescenza di fenomeni di microcriminalità, con l’intento di contrastare i reati predatori e lo spaccio di stupefacenti.

Durante tale servizio sono stati conseguiti i seguenti risultati:

  • Persone identificate nr. 64 di cui 30 cittadini extracomunitari accompagnati in questi Uffici  per identificazione e fotosegnalamento.
  • Nr. 4 esercizi pubblici controllati
  • Nr. 3 persone indagate in stato di libertà
  • Nr. 2 contravvenzioni al CdS

In particolare 3 cittadini extracomunitari di origine marocchina, uno di 26 anni, un 37enne e un 20enne, tutti senza fissa dimora, sono stati indagati in stato di libertà perché irregolari sul territorio nazionale e muniti di decreto di espulsione con l’intimazione di lasciare il territorio nazionale entro 7 giorni.  Inoltre, uno dei tre è stato denunciato in stato di libertà perché trovato in possesso di un cellulare i phone risultato rubato ad una ragazza  pochi giorni prima mentre si trovava in spiaggia a Lido di Camaiore.

Invece, un 26enne, originario della Repubblica Dominicana, è stato denunciato per getto di materiale pericoloso, perché trovato in possesso di un fucile giocattolo di tipo “softair” riproduzione di armi da guerra al quale era stato tolto il “tappo rosso”, segno distintivo delle armi giocattolo. L’uomo è stato segnalato da un passante che si era allarmato non riconoscendo il giocattolo e  vedendo l’uomo con lo strumento in mano mentre lo utilizzava verso delle siepi in centro a Viareggio.

I servizi straordinari di controllo del territorio proseguiranno senza sosta anche nei prossimi giorni, con riferimento all’intero territorio di competenza della polizia viareggina.

(Visitato 2.763 volte, 1 visite oggi)

Lascia un commento