“Vista la recente delibera comunale che proroga per altri tre anni il contratto con l’attuale gestore del servizio di ristorazione scolastica, come Movimento 5 Stelle Seravezza ci sentiamo di esprimere alcune considerazioni.”

“La mensa scolastica comunale svolge un ruolo importantissimo, condividendo quotidianamente con i genitori la responsabilità dell’educazione alimentare e anche della salute dei bambini.
Sulla base degli studi su alimentazione e tumori e sull’obesità, dal mondo scientifico internazionale e dal nostro Ministero della Salute arriva un allarme sulla salute dei bambini.”

“Importanti Organismi, come il Fondo Mondiale per la Ricerca sul Cancro, il Codice Europeo Contro il Cancro, l’Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro, l’Organizzazione Mondiale della Sanità, raccomandano di evitare le carni lavorate (sostanzialmente i salumi) e le bevande zuccherate e di limitare il consumo di carni rosse e di cibi ad alta densità calorica, cioè i cibi ricchi di grassi, zuccheri, sale e farine raffinate.”

“Per contro, sostengono la dieta mediterranea, un’alimentazione quotidiana basata prevalentemente su prodotti di provenienza vegetale con un’ampia varietà di cereali integrali, legumi, verdure e frutta.”

“Preso atto che attualmente il menù proposto dal Servizio di mensa scolastica del nostro Comune non appare in linea con le recenti affermazioni scientifiche di queste autorevoli fonti, invitiamo l’Amministrazione e gli Uffici competenti a dare un segnale inequivocabile di sensibilità verso questi temi così rilevanti per la tutela della salute e la promozione sociale; auspichiamo che vengano promosse iniziative concrete volte a riesaminare il menù e il servizio di mensa scolastica, coinvolgendo la Commissione mensa e le scuole, magari avviando progetti di sensibilizzazione ad una sana alimentazione rivolti alle famiglie.”

“In questo senso, anche la qualità del cibo, in gran parte (o totalmente) biologico, la predilezione del km0, insieme alla bontà e gradevolezza delle ricette dovrebbero essere aspetti da curare nella mensa che nutre i nostri bambini.
Nel nostro Comune, dare valore alla Scuola e al suo ruolo educativo verso i bambini e a supporto delle famiglie deve poter avere anche questa attenzione. E su questo tema siamo disponibili a collaborare con l’Amministrazione, i consiglieri di opposizione e le famiglie per costruire un percorso serio. Un bambino che mangia bene, cresce bene. Tuteliamo il futuro dei nostri figli.”

(Visitato 65 volte, 1 visite oggi)

Lascia un commento