L’Amministrazione comunale di Seravezza ha ricevuto comunicazione scritta da parte dell’autorità competente che segnala alcune criticità riscontrabili al seggio n. 5 di Giustagnana e riconducibili all’impossibilità di garantire un adeguato riscaldamento dei locali nei giorni interessati dal referendum.

Effettuate le verifiche necessarie, quindi, è stato disposto lo spostamento temporaneo del seggio n. 5 da Giustagnana ad Azzano, nei locali dell’ex scuola elementare dove è già presente il seggio n. 6. Lo spostamento è stato autorizzato dalla Sottocommissione Elettorale Circondariale di Pietrasanta.

L’Amministrazione comunale ha già avviato la consegna di lettere personalizzate agli elettori del seggio n. 5 per informarli della variazione e nei giorni immediatamente precedenti al referendum provvederà all’affissione del manifesto obbligatorio relativo allo spostamento del seggio.

 

(Visitato 60 volte, 1 visite oggi)

Lascia un commento