stadio dei pini

 Gli agenti della Squadra Volante del Commissariato di PS di Viareggio hanno arrestato per furto aggravato un marocchino di 35 anni, in Italia senza fissa dimora, pregiudicato per reati inerenti gli stupefacenti, reati contro il patrimonio e contro la persona.

Verso le 5 di stamani, sulla linea di emergenza 113, dagli uffici della squadra di calcio SSD Viareggio 2014 è pervenuta la segnalazione di intrusione. Il rapidissimo intervento dei poliziotti ha permesso di sorprendere il malvivente all’interno dello stadio di Viareggio “T. Bresciani” subito dopo che, forzando una porta, si era introdotto negli uffici della società. I poliziotti lo hanno immediatamente bloccato, trovandolo in possesso di arnesi da scasso e due coltelli a serramanico, oggetti posti sotto sequestro, nonché di un telefono cellulare intestato al Viareggio 2014, che veniva restituito al presidente avv. Baroni.  L’arrestato, al termine delle formalità di rito, nella mattinata odierna, sarà processato per direttissima presso il Tribunale di Lucca.

(Visitato 238 volte, 1 visite oggi)

Lascia un commento