CARABINIERI PUNTO.JPG
Nel corso della mattinata, a Forte dei Marmi, i Carabinieri della locale Stazione, unitamente a personale della Polizia Municipale, hanno effettuato un nuovo servizio finalizzato al contrasto del commercio abusivo presso il mercato settimanale.
Durante il controllo è stata riscontrata la quasi totale assenza di venditori abusivi infatti è stato rintracciato e sottoposto a controllo un unico venditore, nato in Senegal, classe 1958, in possesso di regolare permesso di soggiorno.
A seguito degli accertamenti eseguiti il cittadino extracomunitario è risultato sprovvisto dell’autorizzazione al commercio e per tale ragione è stato sanzionato con una contravvenzione di euro 5.000.
Tale mirati servizi proseguiranno anche durante le prossime settimane.

 “L’intervento, il secondo nell’arco di una settimana – spiega il vice sindaco Michele Molino- rientra in una accordo che l’amministrazione comunale ha siglato con le forze di polizia per scoraggiare l’illegalità nel centro cittadino, soprattutto nei giorni di mercato, quando, oltre alla presenza di venditori di merce contraffatta, sono stati segnalati anche  posteggiatori abusivi. Concordemente con  i comandi della polizia di Stato  e dei carabinieri è stata predisposta una serie di controlli che possano essere un deterrente ad eventuali azioni di microcriminalità e consentire il regolare svolgimento del mercato, senza la presenza  massiccia di venditori  abusivi. La scorsa settimana i vigili urbani sono intervenuti con gli agenti del Commissariato di polizia, mentre questa mattina (mercoledì 11 gennaio), hanno operato insieme ai carabinieri. Una sinergia di forze produttiva e importante – prosegue  Molino- che contiamo di portare avanti anche nelle prossime settimane e che, di fatto ha potere dissuasivo ad azioni illegali e comportamenti, più volte ritenuti molesti dagli avventori del mercato e del paese in genere. L’importanza di questa operazione è stata l’allontanamento dei venditori  e parcheggiatori abusivi dal centro durante il giorno di mercato.  E’ un messaggio chiaro per comunicare come a Forte  dei Marmi la legalità sarà uno degli obiettivi prioritari per il futuro e  che ne faremo il nostro punto di forza”. Anche l’assessore alla polizia municipale Alessio Felici ha espresso la sua soddisfazione per questo intervento, frutto di una fattiva  cooperazione fra le forze di polizia operanti sul territorio cittadino.

(Visitato 239 volte, 1 visite oggi)

Lascia un commento