Nel tardo pomeriggio di ieri la Polizia di Viareggio ha tratto in arresto, in flagranza di reato, un 50enne, genovese di nascita e residente a Massarosa, per i reati di resistenza a pubblico ufficiale, minaccia aggravata, danneggiamento e porto abusivo di armi.

Gli agenti della Squadra Volante sono intervenuti in un noto ristorante cittadino, mentre i dipendenti stavano consumando la cena prima dell’apertura del locale alla clientela, in quanto era stato segnalato un uomo armato che minacciava i presenti.

Gli operatori, giunti immediatamente nel locale, hanno sorpreso l’uomo, che, brandendo una mazza da baseball e una roncola, aveva danneggiato alcuni tavoli e stava discutendo animatamente col titolare del ristorante.

Nonostante le continue intimidazioni rivoltegli dagli agenti a lasciar cadere le armi, l’uomo ha continuato a minacciare i presenti, costringendo i poliziotti a bloccarlo con l’utilizzo dello spray urticante ed a trarlo in arresto. Sono in corso accertamenti per individuare le cause dell’episodio. A seguito di quanto accaduto l’uomo sarà processato, nella mattinata odierna, con rito direttissimo dinanzi al Tribunale di Lucca.

(Visitato 1.122 volte, 1 visite oggi)

Lascia un commento