Addio al parrucchiere Claudio Di Nero

Claudio Di Nero se n’è andato a 67 anni a causa di un infarto. Parrucchiere di professione, aveva aperto da poco in via Regia angolo via veneto il negozio “Di Nero Barber Shop” insieme al figlio. Risiedeva a Corsanico, lascia la moglie Anna Maria, il figlio Nicola e il cognato Pietro. Il funerale è fissato […]

continua a leggere >


foto ufficio stampa Massarosa

Tragedia a Piano di Conca, si suicida accanto alla sua casa

Un uomo di 77 anni si è tolto la vita nella serata di lunedì (10 ottobre) sparandosi con un fucile. Il tragico fatto è avvenuto a Piano di Conca in una stanza attigua l’abitazione dell’uomo. Sono intervenuti i carabinieri e i mezzi del 118. La salma è stata poi portata all’obitorio dell’ospedale Versilia. ...

continua a leggere >


Addio al fioraio di Stiava

All’età di 83 anni è scomparso Giovanni Francini, fioraio a Stiava, ha lavorato per circa 50 ani al mercato dei fiori. Era malato, lascia la moglie Mariella e i tre figli Silvia,Elide e Mauro. Il funerale a cura delle onoranze funebri Ferrante è fissato oggi alle 16 nella Parrocchia di Santa Maria Assunta a Stiava..

continua a leggere >


accoltellato

Rubati gli elementi dell’impianto d’illuminazione solare-eolico

Rubate la batteria, il regolatore di carica e altre apparecchiature elettriche, per un valore di € 500,00, dell’impianto di illuminazione solare eolico installato presso la Fonte Renzo Zia a Massaciuccoli. “Il furto è avvenuto in questi notti- spiega l’assessora all’ambiente Agnese Marchetti. Siamo davvero mortificati e amareggiati per ...

continua a leggere >


Il gruppo Welcome cresce ancora

Il Gruppo Welcome Italia cresce ancora con l’ingresso di Qboxmail srl, azienda di Prato specializzata nella creazione di servizi professionali di posta elettronica in Cloud.  Ad annunciarlo sono le tre aziende protagoniste dell’accordo: Welcome Italia spa, Colt Engine srl eQboxmail srl.   L’operazione prevede che Welcome Italia, operatore ...

continua a leggere >


Vandalismi al parco giochi

Scivolo distrutto a pezzi, sparsi qua e là sul prato. Altalena spaccata nelle parti di supporto in metallo. Strano modo di divertirsi per chi, la scorsa settimana, ha devastato il piccolo parco giochi di Bozzano, nel Comune di Massarosa. Il parco giochi era già stato oggetto, mesi fa, di atti vandalici. E dopo lunghe e insistenti […]

continua a leggere >