“Berlin Stories” di Francesca Gaspari è la nuova rassegna pittorica che il Circolo CasAle ospiterà dal 11 aprile fino al 06 maggio 2018 con vernissage mercoledì 18 aprile dalle ore 18:00
Evento organizzato da Marzia Martelli e Diego Alexander.
La pittrice Francesca Gaspari si esprime attraverso un linguaggio astratto ricco di contrasti cromatici suggestivi: la gestualità, il colore, la forza del segno e l’equilibrio d’insieme sono alla base della sua ricerca. Le sensazioni, le emozioni ed i pensieri sono impressi con grande energia sulla tela, e si mostrano allo spettatore che può coglierne il significato primo o può interpretare, “ascoltando”, ciò che l’opera suggerisce ai vari livelli della sua sensibilità.

La tecnica usata è mista e comprende colori ad olio, acrilico, smalto, caffè e foglia oro su tela.
I soggetti delle sue opere mostrano una struttura esteriore che nasce dalla disposizione sulla tela degli elementi primi della comunicazione visiva; tale struttura è creata da segni, forme, linee e colori che vogliono rappresentare la parte “nascosta”, intima, complessa dell’interiorità.

Il segno è elemento primordiale, dal quale, attraverso il gesto fisico e mentale, si sprigiona l’universo interiore. La gestualità dell’artista, a tratti aggressiva, a tratti pacata, a tratti riflessiva e a tratti istintiva, si rivela sulla tela in tutta la sua espressione individuale, diventando al contempo universale.
Attraverso opere di forte impatto cromatico la pittrice offre la possibilità di un viaggio visivo che nasce dalle parole, la cui ultima e più profonda essenza è un’emozione, e dalle quali si genera e prende forma un mondo fatto di colori. Grazie alla profondità del suo gesto, l’artista dà peso e forma a ciò che di più sublime e astratto generano le parole stesse e l’esperienza sull’anima.
Nell’occasione del vernissage, verrà proiettato un videoart che documenta passo a passo la nascita dell’opera “Berlin”, che ci introdurrà nell’intimità della vita dell’artista e della sua vocazione sinestetica per il linguaggio poetico dei colori.
La cura dell’aspetto sonoro è affidata a Diego Salvatori, musicista e sound designer emiliano. La musica è composta rifacendosi alle medesime logiche compositive del quadro a cui è abbinata. Si tratta di musica concreta che, per conferire maggior idea di realismo e richiamare aspetti psicologici legati alla vita quotidiana dello spettatore, è prodotta mediante l’impiego di strumenti classici, ma anche etnici, elettronici ed oggetti.
Francesca Gaspari nasce a Viareggio nel 1983. Dopo il diploma all’Istituto d’Arte Stagio Stagi di Pietrasanta, indirizzo Architettura, si è laureata in Pittura all’Accademia di Belle Arti di Carrara. Parallelamente al suo lavoro di artista, Francesca è docente di Disegno e Storia dell’Arte al Liceo Scientifico di Forte dei Marmi. Dal 2005 ha esposto in numerose mostre collettive e personali, sia in Versilia che in molte città italiane: Firenze, Modena, Carrara, Pisa, Lucca. Nel 2015 ha vissuto a Berlino, dove le sue esposizioni hanno riscosso notevole successo. Vive e svolge la propria attività artistica a Camaiore.

(Visitato 87 volte, 1 visite oggi)

Informazioni

Dal

Apr

11

Al

Mag

06

Dove

Seravezza Circolo Casale Seravezza

Quando

ore: 17:00 - 19:00

Prezzo

gratis

Mappa