Dalla Spagna a Napoli, passando per il Musical, i classici del cinema, ovviamente le più belle arie del maestro Giacomo Puccini e per chiudere in bellezza «Il convitato di pietra», di Giovanni Pacini: questo e molto altro è «Nel giardino di Paolina», la rassegna musicale di Villa Paolina che dal 10 luglio fino al 21 agosto sempre alle ore 21, vedrà protagonisti gli artisti del Festival Puccini.

In tutto nove appuntamenti, il primo dei quali è per domani 10 luglio alle 21: ad inaugurare la rassegna Besame mucho, Viaggio nella canzone classica spagnola. Gli artisti Katerina Kotsou, Amanecer Sierra, Veronica Tello accompagnati al pianoforte da Maria Lyasheva che condurrano il pubblico in un viaggio nella canzone classica spagnola, da Astor Piazzolla alle coinvolgenti melodie della “zarzuela” il genere musicale, che trova corrispondenza nella nostra operetta.

La Zarzuela è una forma di teatro musicale popolare, caratterizzato dalla combinazione di parti recitate e musica; ancora oggi è un genere amatissimo soprattutto in Spagna. Dalla voce delle tre artiste nel concerto di martedì 10 luglio (alle 21.15) sarà possibile ascoltare una antologia delle arie tratte dalle più famose Zarzuele illustrate dal conduttore della serata Daniele Maffei e dalla viva voce delle artiste di origini spagnola.

«Per il secondo anno il giardino della Villa si anima e diviene luogo di cultura – commenta l’assessore Sandra Mei -, grazie alla strettissima collaborazione fra Amministrazione e Festival Puccini abbiamo ideato una rassegna musicale di alto livello, capace di attrarre sia gli appassionati che chi si avvicina al genere per la prima volta. Il Festival Puccini entra in stretto contatto con la Città, la permea, in una vicendevole promozione. Viareggio è città della musica: questa manifestazione ne è l’ennesima riprova».

Veronesi «La Fondazione Festival Pucciniano accogliendo gli stimoli dell’Amministrazione Comunale ha scelto di intensificare la presenza del Festival Puccini anche a Viareggio con un calendario ricco di momenti culturali di forte richiamo che vedono anche nella Villa Paolina il contenitore ideale di attività legate alla valorizzazione del patrimonio pucciniano. Villa Paolina infatti sarà al centro del nostro cartellone oltre che con la Mostra “Magnifiche presenze” anche con una affascinante rassegna di concerti che vedrà protagonisti gli artisti del Festival e i giovani artisti dell’Accademia di Alto perfezionamento».

Di seguito il programma completo

martedì 10 luglio, alle 21:
Besame mucho
Viaggio nella canzone classica spagnola

mercoledì 18 luglio, alle 21:
Sciantosa
Viaggio nella canzone classica napoletana

giovedì 19 luglio, alle 21:
Vissi d’arte
Tutto Puccini, solo Puccini Maria Dragoni, soprano | Roberto Cresca, soprano Gianfranco Pappalardo Fiumara, pianoforte

martedì 24 luglio, alle 21:
Summer night
Classici da musical

giovedì 2 agosto, alle 21:
Melodie italiane e pucciniane

mercoledì 8 agosto, alle 21:
Musica e cinema

giovedì 9 agosto, alle 21:
Parafrasi sul «Trittico»
Recital per pianoforte di Sandro Ivo Bartoli

martedì 21 agosto, alle 21:
Danzando Cantando
Susanna Rigacci, soprano Ensemble dell’Orchestra del Festival Puccini Maestro concertatore Stefano Burbi

venerdì 24 agosto, alle 21:
Il convitato di pietra
musica di Giovanni Pacini; libretto di Gaetano Barbieri; regia Giandomenico Vaccari
Orchestra del Festival Puccini direttore d’orchestra Daniele Ferrari

Per informazioni e acquisto biglietti (posto unico 10 euro, solo per Il Convitato di pietra 15 euro) è possibile chiamare la Fondazione Festival Pucciniano al numero 0584 359322, oppure rivolgersi alla biglietteria aperta alla Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea Viani (piazza Mazzini)

(Visitato 361 volte, 1 visite oggi)

Informazioni

Dal

Lug

10

Al

Ago

24

Quando

ore: 21:00 - 23:00

Prezzo

10

Mappa