Pappa al pomodoro, niente sprechi in Toscana! - Ricette di Versiliatoday.it

Pappa al pomodoro, niente sprechi in Toscana!

A chi non è capitato di trovarsi con del pane avanzato fine giornata? Partendo dal principio che “il cibo non si butta via” abbiamo diverse possibilità di utilizzo tra cui cucinare una bella “pappa al pomodoro”.

Ricetta toscanissima la pappa al pomodoro è un piatto di recupero, semplice ma sempre gustoso sia in inverno che in estate. Un piatto che portato in tavola richiede sempre il bis. Il segreto della pappa al pomodoro sta tutto nella qualità degli ingredienti: più genuini sono più buona sarà il piatto.
Bisogna ricordare che questa ricetta abbraccia un po’ tutta la Toscana e ogni zona ha delle minime varianti.
Questa è quella che mi ha insegnato la mia mamma che a sua volta l’ha appresa da sua suocera, cioè mia nonna, toscana DOC.

Pappa al pomodoro: alcune simpatiche curiosità

Nel 1912 grazie allo scrittore Vamba, la pappa al pomodoro conosce la fama anche fuori dalla Toscana. La sua comparsa sul “il giornalino di Gian burrasca” la rese talmente celebre che negli anni 60 divenne un tormentone musicale grazie alla voce di Rita Pavone. La Canzone “Viva la pappa col pomodoro” che sicuramente molti di voi si ricorderanno, faceva parte della colonna sonora musicata da Nino Rota nello sceneggiato dell’omonimo libro di Vamba.

Info Commerciale. Per un ottima riuscita del piatto si consiglia l’uso del frullatore ad immersione Kenwood Triblade Hb891

(Visitato 1.702 volte, 1 visite oggi)
Print Recipe
Pappa al pomodoro, niente sprechi in Toscana!
pappa al pomodoro
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 55 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 55 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
pappa al pomodoro
Istruzioni
  1. Prima di tutto fare far rosolare l’aglio con poco olio extra vergine d’oliva in un tegame (io uso quello di coccio)
  2. Aggiungere pomodori privati della buccia (basta immergerli pochi minuti nell’acqua bollente) o i pelati, aggiungere le foglie di basilico spezzettate e far cuocere per 10 minuti.
  3. Aggiungere il pane a pezzi non grossi, aggiustate di sale e pepe macinato fresco (siate generosi) e infine coprite con brodo vegetale che avrete preparato da voi (non usate i dadi che lasciano comunque un sapore loro!).
  4. Lasciar cuocere per 45 minuti facendo attenzione che la pappa non si attacchi al fondo del tegame.
  5. A questo punto lasciare riposare bene prima di servire con una “C” di olio extra vergine d’oliva e una fogliolina di basilico fresco.
Recipe Notes

Per il servizio sono da preferire piccole ciotole in terracotta alle scodelle in inverno, allegre ceramiche colorate in estate.

Aggiornato il: 08-11-2014 13:42