Fra le prelibatezze della cucina del territorio toscano amate dal maestro e grande cacciatore Giacomo Puccini ci sono le pappardelle alla Lepre.
La Lepre è un animale selvatico molto diffuso in Toscana, ambito da ogni cacciatore per la sua carne soda e saporita. La difficolta nella preparazione del piatto consiste nell’abilità di trovare i giusti tempi di preparazione della Lepre smorzando il sapore di “selvatico” della carne, nel regolarsi con i tempi di cottura della stessa in quanto la selvaggina rimane di consistenza un po’ più dura rispetto agli animali d’allevamento e nell’abilità di disossare la Lepre durante la preparazione.

Giacomo Puccini, il più grande compositore di melodrammi fu da sempre sensibile alla bellezza delle donne e al buon vivere oltre che un raffinato buongustaio.
Provetto cacciatore, passava il suo tempo libero per folaghe, tordi e colombacci sul nostro lago, girando col barcone tra la sua casa di Torre del Lago e la villa “La Piaggetta” di Massaciuccoli dal suo amico Carlo Benedetto Ginori Lisci, prprietario dell’omonima villa a Quiesa, sulla sponda a monte del Lago di Massaciuccoli, al quale dedicò La Bohème e scrisse per lui la lirica Avanti Urania.
Amante della cucina toscana, le sue mangiate preferite avvenivano dopo le fatiche della caccia.
Amava ingentilire il pasto con mandarini e vino frizzante delle nostre colline e con il latte alla portoghese come dessert.
Queste notizie culinarie sono trapelate grazie alle ricerche del Centro studi Puccini a al ritrovamento di due lettere in cui il Maestro scrive a Isola Nencetti Vallini la sua cuoca preferita e, almeno fino ad oggi, segreta.
Le pappardelle alla Lepre come altre ricette di cacciagione erano sospirate dal maestro nei periodi di lontananza dalla sua Lucca.

(Visitato 4.185 volte, 1 visite oggi)
Print Recipe
Pappardelle alla Lepre. Le ricette amate da Giacomo Puccini
Le antiche ricette amate dal maestro Giacomo Puccini riproposte con passione dai cuochi di oggi.
pappardelle alla lepre
Tempo di preparazione 2 ore
Tempo di cottura 1 ora
Tempo Passivo 24 ore
Porzioni
Persone
Ingredienti
Preparazione della Lepre
Preparazione del Sugo di Lepre
Tempo di preparazione 2 ore
Tempo di cottura 1 ora
Tempo Passivo 24 ore
Porzioni
Persone
Ingredienti
Preparazione della Lepre
Preparazione del Sugo di Lepre
pappardelle alla lepre
Istruzioni
Preparazione della Lepre
  1. Dopo aver frollato debitamente la Lepre fatela a pezzi e mettetela in una terrina con 2/3 di vino rosso e 1/3 d’aceto e lasciatela per almeno una notte (tenete da parte il fegato).
Preparazione el Piatto
  1. Tritate gli odori e metteteli a rosolare con la pancetta in un tegame con olio. Unite la lepre, salate e pepate fino a farla insaporire bene.
  2. Bagnate con vino e fatelo evaporare, poi aggiungete concentrato di pomodoro e brodo portando a cottura. Tirate fuori la lepre, disossatela e tritatela grossolanamente con la mezzaluna; rimettetela nel tegame insieme al fegato tagliato a pezzettini e fatela amalgamare bene a fuoco dolce.
  3. In abbondante acqua salata cuocete le pappardelle lasciandole al dente. Scolate e condite.

CheeseCake Fredda di Alberto

Carrè di Cinghiale al vino Rosso. Le ricette amate da Giacomo Puccini