Pollo Yakitori
Pollo Yakitori dalla tradizione culinaria giapponese, una ricetta semplice e veloce a prova di single incalliti, grazie alla ricetta di Megumi Shokunin.
Porzioni Tempo di preparazione
2persone 15minuti
Tempo di cottura Tempo Passivo
10minuti 2ore
Porzioni Tempo di preparazione
2persone 15minuti
Tempo di cottura Tempo Passivo
10minuti 2ore
Ingredienti
  • 10ml salsa di soiagiapponese
  • 10ml mirinvino di riso giapponese (in vendita nei negozi di specialità orientali)
  • 1g agliouno spicchio sbucciato e tritato
  • 21g zenzeroin sciroppo (in vendita nei negozi di specialità orientali)
  • 250g pollopetto
  • 12g Olio d’oliva2 cucchiai
  • 10g cipollottotritato (facoltativo)
Istruzioni
  1. Prendete una terrina ed amalgamateci il vino di riso (mirin), la salsa di soia, lo sciroppo di zenzero, e lo spicchio d’aglio tritato.
  2. Ora tagliate i petti di pollo a dadini di una dimensione di circa 2 cm l’uno, ed immergeteli nella marinata che avete appena concluso, per almeno due ore. Magari ricoprite la terrina con un po’ di pellicola, e mettete in frigo, così evitate problemi sanitari… si sa mai…
  3. Passate le due ore, estraete i dadini di pollo, sgocciolateli e metteteli da parte. La marinata andrà riscaldata in una pentola, fino a fargli raggiungere il bollore per due minuti, dopo di che spegnete il fuoco e lasciate raffreddare.
  4. Prendete degli spiedini di bambù, ed immergeteli per dieci minuti in acqua fredda, così eviterete si brucino in fase di cottura, nel frattempo, tritate il cipollotto e lasciatelo da parte, vi servirà alla fine della ricetta.
  5. Infilzate i dadini di pollo negli spiedini
  6. Scaldate la bistecchiera a fuoco vivace, (gli spiedini possono essere preparati anche al grill del forno ma temo che un single incallito, non apra il forno quasi mai, o con il barbecue durante la bella stagione).
  7. Spennellate gli spiedini con dell’olio, e posizionateli sulla bistecchiera, girandoli e spennellandoli con la salsa che avete preparato per dieci minuti, in modo da farli grigliare su tutti i lati, fino a che non saranno completamente cotti. Mi raccomando tenete almeno metà della salsa da parte.
  8. Impiattate spolverando gli spiedini con il trito di cipolloto che avete preparato, e usate la salsa marinata come condimento in cui intingere i pezzetti di pollo.
  9. Facoltativo: potete servire gli spiedini accompagnati a del riso bianco
Recipe Notes

Questa versione di pollo yakitori è una variante approcciabile per noi occidentali, infatti difficilmente saremmo disponibili a provare altre varianti in cui vengono cucinate tutte le parti del pollo, interiora, pelle, cartilagini, ma de gustibus non disputandum est. Lo yakitori può essere fatto con qualsiasi carne, verdura o pesce, tagliate a pezzetti ed infilzate su degli spiedini.

(Visitato 1.441 volte, 1 visite oggi)