Stefano Pasquinucci

“Sulla triste e disgustosa vicenda che ha coinvolto Pappalardo Fiumara se ne parli in Assise”

“La triste e disgustosa vicenda che ha coinvolto Pappalardo Fiumara, noto pianista e consulente del Pucciniano (al momento sospeso), rilancia con forza dubbi e perplessità che, negli scorsi mesi, sono stati espresse da più parti”. E’ il consigliere comunale di Viareggio Stefano Pasquinucci a commentare l’arresto per ...

continua a leggere >


Foto di Letizia Tassinari

Ricatto sessuale al parroco, i retroscena dell’arresto del pianista consulente del Pucciniano

Tentativo di estorsione a luci rosse. Sarebbe questa la ricostruzione fatta dal gip di Catania, Carlo Cannella, che ha convalidato l’arresto, con i domiciliari, di Pappalardo Fiumara, il noto pianista, anche consulente del Pucciniano, sospeso dal suo incarico dal presidente della Fondazione Alberto Veronesi. A renderlo noto è il giornale ...

continua a leggere >


foto Giuliana Cinquini

Pianista consulente del Pucciniano arrestato per estorsione, il PD: “Con che criteri vengono scelti i collaboratori?”

“L’arresto di Gianfranco Pappalardo Fiumara, consulente artistico del Festival Pucciniano, fermato per reato di estorsione , rappresenta l’ennesimo evento occorso in seno alla Fondazione torrelaghese che mette noi tutti nella condizione di fare una riflessione sui quali siano i criteri adottati dal suo CDA per nominare i ...

continua a leggere >


Tentano l’estorsione ma trovano i Carabinieri: due brasiliani in manette

La Centrale Operativa della Compagnia Carabinieri di Viareggio ha ricevuto una chiamata sull’utenza “112” da parte di una donna che riferiva di aver subito alcuni giorni prima il furto, dall’interno della propria autovettura parcheggiata in una pubblica via, di uno zaino contenente un PC portatile “Apple” e che era appena stata contatta ...

continua a leggere >


Pestano un coetaneo marocchino per un debito, in manette tre albanesi

I carabinieri della stazione di Pescia  e del Norm di Montecatini terme hanno arrestato tre cittadini di origine albanese  nel pomeriggio di ieri per concorso in estorsione. La vicenda ha un antefatto avvenuto nella serata di venerdì, quando il terzetto ha aggredito con calci e pugni  un coetaneo di origini tunisine residente ad Uzzano, ...

continua a leggere >


foto by https://www.flickr.com/photos/ramella/

Accusato di ripetute estorsioni alla ex convivente finisce in carcere

Nella prima mattinata di oggi, i Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Firenze hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dall’Ufficio GIP presso il Tribunale del capoluogo toscano, Dott.ssa Antonella Zatini, al termine di un’attività d’indagine coordinata dal Sostituto Procuratore ...

continua a leggere >


Prende a pugni un’anziana per avere soldi, arrestata per tentata estorsione

I carabinieri del Norm  sono intervenuti nella tarda mattinata di ieri in via Curtatone  e Montanara per un’aggressione nei confronti di un’anziana. La responsabile del fatto, L.V., 42enne  nota alle forze dell’ordine per le sue intemperanze e i vari precedenti di polizia a suo carico, aveva affrontato una 81enne scelta a caso fra i passanti ...

continua a leggere >


Estorsione, 21enne assicurato alla giustizia

Gli uomini del Commissariato di Polizia di Carrara hanno assicurato alla giustizia un giovane cittadino carrarese di 21 anni, resosi responsabile di una sequela di atti persecutori ed estorsivi consumati ai danni di una donna 38enne, anch’ella carrarese. Quest’ultima, esasperata dalle continue richieste di denaro del 21enne, sostenute da gravi ...

continua a leggere >


Ricercato per estorsione e arrestato

Prosegue la sequenza di brillanti risultati operativi conseguiti dal Commissariato di Carrara. In particolare gli agenti delle Volanti, pattugliando i dintorni di un supermercato del centro cittadino, si sono accorti della presenza, all’interno dell’area di parcheggio dello stesso, di un uomo ed una donna, presumibilmente dell’est Europa, ...

continua a leggere >


Estorsione aggravata dall’utilizzo di armi e spaccio, due in manette a Massarosa

Estorsione aggravata dall’utilizzo di armi e spaccio di sostanze stupefacenti sono le accuse, a vario titolo, per due soggetti indagati nell’ambito di una prolungata attività investigativa condotta dai Carabinieri della Stazione di Massarosa. Nei confronti dei due, Massimiliano Pistolesi, classe ’67, originario della provincia di Pisa e Louati ...

continua a leggere >