“Camaiore fuori dai giochi, Camaiore in castigo: niente vetrina turistico-commerciale al Versilia Yachting Rendez-vous 2018. Ma non per colpa degli organizzatori, non per demerito di Camaiore, ma per colpa del Sindaco Del Ghingaro in lite con Del Dotto.” Queste le parole di Alessandro Santini. “Del Dotto scopre gli altarini sulla raccolta rifiuti SEA che non funziona? E allora fuori Camaiore dalla passerella della nautica 2018” .
“È quanto emerso questa mattina durante la Commissione Attività Produttive.
Il Vice Sindaco ha espressamente ammesso che Viareggio collaborerà solo con Lucca, famosissima città di mare, e con Pietrasanta e Forte dei Marmi.
Porte chiuse a Camaiore. E chi se ne frega – continua Santini – se la frazione di Lido ha molti hotel pronti e disponibili ad accogliere turisti e aziende che parteciperanno alla kermesse, chi se ne frega degli stabilimenti balneari e delle categorie economiche di Camaiore.Mi piacerebbe vedere però la faccia del Sindaco di Viareggio se a febbraio, per Carnevale, chiedessero tutti gli hotel di Lido di Camaiore”.

“Camaiore non ha motivo di attrazione di interesse” è quanto stato detto in Commissione da parte dell’Amministrazione Comunale. Ma la guerra e le ripicche di Del Ghingaro a Camaiore e ai camaioresi non faranno bene a Re Giorgio e a Viareggio che prima poi pagherà il fio!”

Concludendo Santini ha detto: “Non è stata proprio una mattinata di belle notizie: il biglietto di ingresso per tutti coloro che vorranno partecipare, cittadini viareggini compresi, resterà alto quanto l’anno scorso: “non si torna in dietro sul prezzo del biglietto per motivi di bilancio”. Poi stilettata di Alberici anche alle categorie di Viareggio: “non possono pensare che le cose cadano dal cielo; le categorie commerciali, se vogliono entrare nella manifestazione, facciano proposte”.

Alessandro Santini

(Visitato 794 volte, 1 visite oggi)
TAG:
camaiore politica santini viareggio

ultimo aggiornamento: 13-12-2017


Lucchesi nel Mondo, Viareggio nel giro del 50enario dell’associazione

Riunione aziende impianti termici con SEVAS a Viareggio