pd massarosa

Variante al Regolamento Urbanistico: “Coluccini incompetente e in malafede”

Partito democratico durissimo contro le critiche mosse alla variante al regolamento urbanistico: “Il consigliere Alberto Coluccini, oramai divulgatore seriale e compulsivo di bufale un tanto al chilo, dopo le menzogne sui profughi e sulla destinazione degli alloggi per l’emergenza abitativa di qualche giorno fa, oggi prende di mira ...

continua a leggere >


simona barsotti
(foto Vt)

“Nessun business sui migranti, l’Amministrazione Comunale non ha tolto niente ai suoi cittadini”

“Nessun business e nessun smascheramento!” dichiara l’assessora del Comune di Massarosa Simona Barsotti “Mi corre l’obbligo di rispondere alle parole usate dal consigliere Coluccini, incapace ormai di comprendere e leggere la situazione reale e concreta, non tanto per replicargli ma per chiarire ai residenti di Massarosa che non serve agitarsi ...

continua a leggere >


foto vt

“Immigrazione, come ho smascherato il Pd”

La mia Interrogazione Consiliare svolta il 27/12/2017 ha definitivamente “smascherato” l’Assessore al Sociale Barsotti e la Giunta PD-Mungai&c-Mungai sul “business” dei presunti profughi richiedenti asilo. Al posto di 11 alloggi per l’emergenza abitativa dei Massarosesi alla “Ficaia” hanno ...

continua a leggere >


foto Marco Pomella

Rispondere a Coluccini è come pestare l’acqua nel mortaio

Rispondere alle polemiche fini a se stesse di Alberto Coluccini è come pestare l’acqua in un mortaio, crediamo tuttavia doveroso tentare almeno di fare un po’ di chiarezza. Così in un comunicato congiunto i capogruppo di maggioranza a Massarosa Riccardo Brocchini, Stefano Castelli e Leonardo Gilardetti Il funzionario della ...

continua a leggere >


(foto Marco Pomella)
(foto Marco Pomella)

A Massarosa agevolazioni per i cambi di destinazione d’uso

Approvate nell’ultima seduta del consiglio comunale alcune modifiche al “regolamento per la determinazione e corresponsione degli oneri concessori”. Un passaggio fatto per adeguare il documento alle modifiche introdotte dalla legge regionale 65/2014 e dal D.P.G.R. n. 64/R e per introdurre ulteriori agevolazioni, nell’attesa che la conferenza ...

continua a leggere >