Tenta di fuggire tra le auto in sosta, preso - Cronaca Toscana Versiliatoday.it

Tenta di fuggire tra le auto in sosta, preso

L’Ufficio Volanti della Questura d Pisa, con il prezioso ausilio di personale di rinforzo del Reparto Prevenzione Crimine di Firenze, nell’ambito dei servizi estivi di controllo del territorio, hanno proceduto all’arresto di un cittadino tunisino.

Lo straniero, B.M.A., cittadino tunisino di 30 anni residente a Genova, alla vista degli agenti ha tentato di sottrarsi al controllo fuggendo tra le auto in sosta e tentando di ingoiare un voluminoso quantitativo di sostanza stupefacente, conservata in un involucro di cellophane, poi risultato essere eroina, per un peso complessivo di più di 5 grammi.

Solo il pronto intervento degli agenti del Reparto Prevenzione Crimine ha impedito che lo straniero soffocasse a causa del maldestro tentativo di far sparire, ingoiandola, la sostanza stupefacente.

L’arrestato, pluripregiudicato per reati inerenti gli stupefacenti e per una rapina nel 2018 commessa a Pisa in danno di un minore, è risultato sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di firma a Genova  e con permesso di soggiorno scaduto.

Terminati gli atti di rito l’arrestato, su disposizione del Magistrato di Turno della locale Procura della Repubblica presso il Tribunale è stato trattenuto in Questura in attesa del processo per direttissima fissato per domani mattina.

Gli Agenti hanno anche controllato le Sale Slot della zona della Stazione Ferroviaria identificando numerose persone e verificato  la regolarità delle licenze amministrative.

I controlli continueranno per tutta l’estate.

(Visitato 245 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 20-07-2019 10:09