Commemorazione della Marcia su Roma: "Non solo una vergogna, qualcosa di più grave" - Cronaca Toscana Versiliatoday.it

Commemorazione della Marcia su Roma: “Non solo una vergogna, qualcosa di più grave”

“Il 28 Ottobre questa era la scenografia per la cena di “commemorazione della Marcia su Roma” che si è tenuta nel mio paese”.

E’ quanto rivela su facebook il segretario del Pd del paese del Grossetano, Federino Badini, pubblicando anche una foto della “scenografia” dell’evento: un pannello con affissa una bandiera con l’immagine di Benito Mussolini con a fianco i fasci littori e sotto il tricolore:

“Non è semplicemente una vergogna, è qualcosa di più grave che ancora oggi qualcuno pensi di dover “festeggiare” l’inizio del ventennio più buio della storia d’Italia.
È un’onta per un paese come Castel del Piano, dove la nostra sezione porta il nome di un partigiano ucciso dai fascisti e dove la comunità non ha bisogno dell’odio e dell’intolleranza fascista.

Oltre a questo non so cosa dire, se non che, davanti a fenomeni del genere, non si può parlare di goliardia o altro nel tentativo di non alzare i toni. Questo è un enorme problema che va affrontato e fermato.

L’Italia, l’Amiata e Castel del Piano saranno sempre antifascisti!”

(Visitato 113 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 02-11-2019 9:00