Trasformare la zona del palazzetto dello sport in un vero e proprio ‘parco delle rotelle’. E’ questo il progetto su cui da tempo sta lavorando l’amministrazione comunale di Forte dei Marmi guidata dal sindaco Bruno Murzi. Questo il progetto che la lista Noi del Forte intende realizzare nei prossimi 5 anni.

“L’idea – spiega Alberto Mattugini, consigliere delegato a sport e politiche giovanili – è quella di raddoppiare la pista di pattinaggio, dotando l’area di diverse altre strutture per poter offrire ai nostri giovani un luogo per fare sport, stare insieme e socializzare”. 

Il progetto prevede infatti il raddoppio della pista di pattinaggio. “Abbiamo già individuato – spiega il sindaco Bruno Murzi – l’area dove realizzarla. Si tratta di un grande terreno verde a Vittoria Apuana, che si trova verso mare rispetto al palasport. Ovviamente dovremmo trovare, con il privato proprietario dell’area, un accordo per la cessione del terreno, che sarebbe acquisito al patrimonio comunale. Effettuato questo passaggio, potremmo provvedere alla realizzazione di una pista da hockey regolare, di 20 metri per 40, con tanto di spogliatoio e locali di servizio. Sarà una struttura coperta ma che all’occorrenza, ad esempio nei mesi caldi di primavera e estate, potrà essere aperta lateralmente”. 

Ma il progetto studiato dalla lista Noi del Forte non riguarda solo una nuova pista di pattinaggio. “Nella zona che sarà lasciata prevalentemente a verde – aggiunge Mattugini – abbiamo in programma di creare anche una palestra per la boxe. Una struttura indispensabile visto che ad oggi i nostri atleti della pugilistica non hanno spazi adeguati dove allenarsi”. Inoltre, verso mare rispetto a queste due strutture, si lascerebbe spazio ad un altro sport che utilizza le rotelle, ma di tutt’altro tipo: lo skateboard. “Pensiamo infatti di realizzare uno skate park, simile a quello che di recente ha visto la luce a Massa, per dare spazio ai tanti ragazzi che utilizzano la tavola per passione o per divertimento, considerato anche che lo skateboard è di recente entrato tra le discipline olimpiche”, spiega il sindaco. “Questo – aggiunge – non prima di aver incontrato la cittadinanza, per studiare assieme il progetto e valutare se quell’area è la più idonea allo skate park, o se ce ne possano essere altre migliori”. A completare il tutto un sorta di ‘pista verde’ che attraversando il parco permetterà a chi frequenta l’area di fare passeggiate o di sfruttarla con pattini a rotelle. 

Per presentare nel dettaglio il progetto alla popolazione è stato anche convocato un incontro pubblico, che si terrà lunedì alle 18 al bar La Gazzella di Forte dei Marmi. Sarà una serata per parlare del futuro dell’hockey ma anche del passato. Saranno infatti presenti molte vecchie glorie del Forte dei Marmi, dagli atleti degli anni ’60 ai campioni degli ultimi anni, per una chiacchierata su uno degli sport che più appassiona i fortemarmini, tra racconti di aneddoti e celebrazioni di vecchie glorie. 

(Visitato 951 volte, 1 visite oggi)

Selezione pubblica per graduatoria di farmacisti collaboratori all’Azienda Multiservizi Forte dei Marmi

Murzi e Noi del Forte: doppio appuntamento per presentare scuola e pista hockey