La Polizia di Stato ha arrestato un cittadino marocchino di 50 anni in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura di Lucca per violenza privata.


Nella tarda serata di ieri personale del Commissariato di P.S. di Forte dei Marmi, mentre si trovava libero dal servizio nel centro di Seravezza, ha notato un cittadino straniero di origine marocchina, conosciuto a questi uffici, sul conto del quale gravava un ordine di carcerazione emesso dalla Procura di Lucca lo scorso mese di febbraio e del quale gli Agenti erano a conoscenza.
Immediatamente provvedevano a bloccarlo ed a chiamare i colleghi della Volante per condurlo in Commissariato al fine di espletare tutte le formalità di rito.


L’uomo, che risultava essere colpito anche da un ordine allontanamento dal territorio nazionale emesso dal Questore di Potenza lo scorso dicembre, dopo essere stato dimesso dal centro di permanenza e rimpatrio di Palazzo San Gervasio (PZ), è stato associato presso la Casa circondariale di Lucca dove dovrà scontare 1 mese di reclusione per il reato di Violenza privata

(Visitato 1.037 volte, 1 visite oggi)

Trasporta carni a temperature non idonea, sanzionato

Buco da 2 milioni per azienda ambulatoriale, nei guai 3 persone