Palazzo Mediceo

Indirizzo

Viale Leonetto Amadei, 358 44047 - Seravezza

Contatti

Tel.: 0584 756046
Sito web: Palazzo Mediceo

Social

Il Palazzo Mediceo è uno degli edifici di maggiore interesse storico-culturale del Comune di Seravezza. Fu fatto costruire tra il 1561 e il 1565 da Cosimo I dei Medici, come sua residenza temporanea e come avamposto in Versilia, territorio molto conteso tra Firenze, Lucca, Pisa e Genova soprattutto per la presenza delle cave di marmo. La villa infatti è un palazzo fortificato che serviva come luogo di villeggiatura per il granduca ma poteva trasformarsi se necessario in una struttura militare difensiva, come si nota dalla sua struttura solida.

Dopo l’estinzione della casata Medicea (XVIII secolo) la villa passò ai Lorena. Il granduca Pietro Leopoldo destinò una parte dei locali per i magazzini e gli uffici amministrativi di una ferriera, ancora visibile al lato del palazzo, costruita intorno al 1786 lungo il torrente Vezza. Nel 1835, chiusa la ferriera, la villa ritornò ad essere luogo di soggiorno della famiglia granducale. Passò poi allo Stato italiano e nel 1864 venne donato al comune di Seravezza che, dopo aver in un primo tempo adibito l’edificio a carcere, lo recuperò e lo usò in seguito come sede Municipale, fino al 1966.

A partire dal 1982 il Palazzo Mediceo di Seravezza è divenuta sede di importanti esposizioni di arte moderna e contemporanea. Nel 1985 nei locali del piano terreno è stata trasferita la Biblioteca Comunale “Sirio Giannini”, dove ha sede anche l’Archivio Storico Comunale pre-unitario e post-unitario, mentre al secondo piano è stato inaugurato nel 1996 il Museo del Lavoro e delle Tradizioni Popolari della Versilia Storica, che consta di circa duemila oggetti che si riferiscono alle attività economiche e tradizionali della Versilia Storica.

Attualmente, nelle sale del primo piano del palazzo vengono allestite numerose mostre temporanee, mentre il secondo ospita in modo permanente il Museo del Lavoro e delle Tradizioni Popolari della Versilia Storica. Frutto di un ampio lavoro di ricerca su campo iniziato negli anni 70 del Novecento, e inaugurato nel 1996, raccoglie numerosi strumenti di lavoro e oggetti di uso quotidiano ed è arricchito da fotografie, filmati e da opere pittoriche di artisti come Hansjorg Wagner, Ernesto Treccani, Marcello Tommasi, Giuseppe Viner e Romano Cosci. Il percorso di visita si articola in 11 sale tematiche dedicate al mondo agricolo, alle attività domestiche, all’industria marmifera dal 1500 al 1800 e alle attività minerarie e metallurgiche dal 1800 al 1900 della Versilia storica; un’intera sala è dedicata alle attività didattiche rivolte ad adulti e bambini.

Di fianco al Palazzo Mediceo è visibile una cappella sconsacrata, edificata al tempo della Granduchessa Maria Cristina di Lorena e il bellissimo pozzo al centro dello splendido cortile interno, sormontato da un trofeo raffigurante una trota che una leggenda popolare vuole che sia la copia di quella pescata nel 1603 da Maria Cristina nel torrente Vezza, in prossimità della chiesa di San Paolo a Ruosina.
Tra gli edifici di pertinenza del Palazzo ci sono poi le ex scuderie Granducali, oggi adibito a teatro e cinema e il Teatro dei Costanti. A fianco del Palazzo, lato fiume, si può ammirare un interessante edificio industriale, che sorge nell’area dove erano posizionate le antiche peschiere per l’allevamento delle trote. L’immobile è stato acquistato, nel 1999, dalla società ARTCO per diventare un luogo destinato alla creazione di opere di scultura contemporanea e alla diffusione della cultura grazie all’attività della Fondazione ARKAD.

Il 23 giugno 2013, il palazzo mediceo è ufficialmente riconosciuto dall’Unesco come patrimonio mondiale dell’umanità nel “Sito seriale delle ville e giardini medicei della Toscana”.

 

(Visitato 40 volte, 1 visite oggi)

Eventi a Palazzo Mediceo

Seravezza Fotografia, grande successo per Stefano Viti

Alto indice di gradimento per la mostra UNTITLED (INTRO) del giovane fotografo spezzino Stefano Viti nell’ambito della rassegna “Seravezza Fotografia” in corso a Seravezza, in Versilia. Gradimento tale che la mostra è stata prorogata fino al 17 aprile (avrebbe dovuto chiudere domenica scorsa). Ancora quattro settimane abbondanti, quindi, per ...

continua a leggere >


Dal

Mar

21

Al

Apr

17

Palazzo Mediceo
palazzo mediceo seravezza
foto Giulio Maggipalazzo mediceo seravezza con specchio vero in terra

A lume di candela – Visita Teatralizzata

Luisetta Angiolini e Carlotta Buonaparte vi aspettano a palazzo per trascorrere una serata a lume di candela. Alla luce fioca e tremolante le nobildonne vi racconteranno la loro vita avventurosa, la storia e i segreti del palazzo e misteri che nessuno vi ha mai raccontato. Al termine ci sarà un brindisi speciale dedicato a tutte […]

continua a leggere >


Il

Mar

08

Palazzo Mediceo

Oltre le apparenze: la fotografia svela “Nascoste Bellezze”

Oltre le apparenze, alla ricerca del bello nei dettagli del consueto paesaggio urbano. È il tema della mostra collettiva “NASCOSTE BELLEZZE” che il Circolo Fotografico L’Altissimo, benemerito della Fotografia Italiana, presenta da sabato 4 marzo nell’ambito della quattordicesima edizione di “Seravezza Fotografia”. Un allestimento suggestivo, ...

continua a leggere >


Il

Mar

04

Palazzo Mediceo

Proiezione straordinaria del premio Oscar “Moonlight”

Una proiezione straordinaria quella programmata per questa sera al Cinema Scuderie di Seravezza (LU): in esclusiva per la Toscana (oltre al Multiplex di Prato) torna alle 21:15 il film rivelazione della Notte degli Oscar, il drammatico MOONLIGHT, opera prima di Barry Jenkins, che la scorsa notte si è aggiudicato 3 delle più importanti ...

continua a leggere >


Il

Feb

27

Palazzo Mediceo

Al via le notti da Oscar tra Seravezza e Pietrasanta

In questi giorni tutta l’attenzione del mondo dello spettacolo è puntata sui titoli che domenica notte si contenderanno le statuette per i migliori film dell’anno e così, in occasione della settimana degli Oscar, i cinema di Seravezza e Pietrasanta propongono una programmazione speciale dedicata ai favoriti: dopo la presentazione ...

continua a leggere >


Dal

Feb

24

Al

Feb

26

Cinema Comunale di Pietrasanta Palazzo Mediceo

A Seravezza il film-denuncia “150 milligrammi”

Al cinema Scuderie di Seravezza una nuova opera europea tratta da un celebre fatto di cronaca: è 150 MILLIGRAMMI (titolo originale: La fille de Brest), film drammatico diretto dall’attrice e regista Emmanuelle Bercot ( Polisse, Mon roi) incentrato sulla vicenda scandalo del farmaco Mediator che ha causato migliaia di morti tra i pazienti ...

continua a leggere >


Dal

Feb

10

Al

Feb

12

Palazzo Mediceo

Il genio di Michelangelo in scena alle Scuderie Granducali

Dopo l’entusiasmante performance di Ugo Dighero nel Mistero Buffo di Dario Fo le Scuderie Granducali di Seravezza si preparano ad accogliere “Il Volo di Michelangelo”, quinta tappa del percorso teatrale sviluppato dal direttore artistico Elisabetta Salvatori sul tema “Raccontare per far rivivere”. Un racconto teatrale per voce e violoncello ...

continua a leggere >


Il

Feb

07

Palazzo Mediceo

Il Michelangelo che non ti aspetti alle Scuderie Granducali

Biglietti ancora disponibili per “Il Volo di Michelangelo”, lo spettacolo in programma martedì 7 febbraio al Teatro delle Scuderie Granducali di Seravezza. Un viaggio alla scoperta dei lati meno noti del personaggio e delle sue opere, che mette la leggenda artistica e biografica a confronto con le verità storiche emerse dopo quattro secoli di ...

continua a leggere >


Il

Feb

07

Palazzo Mediceo

Ugo Dighero ne “Il Mistero Buffo” di Dario Fo

Con Ugo Dighero il Mistero Buffo di Dario Fo approda al Teatro delle Scuderie Granducali. Uno spettacolo effervescente che dopo i successi delle prime tre serate con Marco Paolini, Elisabetta Salvatori e Carlo Vanoni promette di allungare la striscia di sold out consecutivi in questo ottimo avvio della stagione teatrale a Seravezza. ...

continua a leggere >


Il

Gen

20

Palazzo Mediceo
ora non ricordo il nome

ORA NON RICORDO IL NOME – Cinema Seravezza

ORA NON RICORDO IL NOME Italia 2016, 70′ – Docu-film commedia.  Regia: Michele Coppini Soggetto e sceneggiatura: Michele Coppini  con la collaborazione di Massimiliano Manna Con: Michele Coppini, Stefano Martinelli, Paola Tiziana Cruciani, Marco Giusti, Stefano Ambrogi, Franco Pistoni, Sandro Ghiani, Camillo Milli, Isa Gallinelli, ...

continua a leggere >


Il

Gen

18

Palazzo Mediceo