Nella notte ignoti hanno preso di mira alcuni banchi al mercato di Piazza Cavour, già “visitati” in passato dai ladri che approfittando dell’oscurità sono entrati in azione.

La scoperta è stata fatta stamani dai proprietari che, esasperati, hanno invocato maggiori controlli.

All’appello si unisce anche Alessandro Cerrai, direttore di Confesercenti Verislia.  <<Cresce l’allarme e la preoccupazione – scrive –  per l’aumento di episodi di criminalità e microcriminalità, contro attività commerciali , abitazioni, istituti di credito, uffici postali.

Dal quartiere Varignano ai banchi del mercato di Piazza Cavour, ai negozi della Passeggiata, ai locali delle Marine – scrive Cerrai – abbiamo purtroppo assistito, negli ultimi mesi ad un aumento di atti criminosi contro imprese e cittadini.

Il rischio è di una escalation ulteriore, facendo aumentare l’insicurezza, la paura, nonostante l’impegno quotidiano e l’azione preziosa delle forze dell’ordine, che hanno sempre garantito il controllo del territorio, pur in carenza di rinforzi e organici adeguati.

Il problema è quello che come Confesercenti, anche in collaborazione con il Sindacato di polizia SIULP, abbiamo denunciato più volte, la carenza di organici delle forze di polizia in una area come Viareggio e la Versilia, dove esistono migliaia di imprese, dove non solo nel periodo estivo, ma anche nei fine settimana la popolazione aumenta considerevolmente.

È ora di finirla, una volta per tutte, con il fatto che il tema della sicurezza, venga sbandierato solo nelle campagne elettorali, per conquistare qualche consenso in più, e poi sia abbandonato completamente da parte degli amministratori locali e nazionali, salvo qualche rituale lettera al Ministero dell’Interno.

Chiediamo al Sindaco Lunardini di adoperarsi, in collaborazione con i Sindaci degli altri Comuni Versiliesi, con i parlamentari locali, attraverso anche il coinvolgimento delle associazioni di categoria, delle organizzazioni sindacali, di tutte le forze politiche e sociali, per aprire un confronto istituzionale con Prefettura e Governo nazionale per porre all’ordine del giorno, urgentemente, il potenziamento di organici e mezzi delle forze dell’ordine a Viareggio ed in Versilia e l’adozione delle misure necessarie per prevenire e reprimere criminalità e microcriminalità, ed assicurare il diritto alla sicurezza per le imprese e la popolazione>>.

(Visitato 19 volte, 1 visite oggi)
TAG:
cerrai confesercenti criminalità furti viareggio

ultimo aggiornamento: 09-01-2012


INTERRUZIONE DELL’ENERGIA ELETTRICA A PIETRASANTA

Muore a casa di Regina. Sul corpo sarà fatta l’autopsia