PIETRASANTA. “Per il servizio Mensa e Scuolabus l’Amministrazione fa il punto della situazione e annuncia le novità per l’anno appena iniziato.” Così la giunta Lombardi rende noti alcuni provvedimenti che riguardano il servizio mensa – sarà più variegato – e quello degli scuolabus – verrà messo a disposizione un nuovo automezzo.

Mensa

Dopo i primi quattro mesi della nuova gestione del servizio scolastico di mensa, in collaborazione con i responsabili della ASL, la commissione comunale per le mense, le autorità scolastiche abbiamo compiuto una prima verifica sull’insieme del servizio per valutare i possibili miglioramenti.

I cambiamenti auspicati e messi in pratica a gennaio con la ripresa dell’attività scolastica hanno riguardato il menù e la introduzione della merenda ‘intelligente’ di metà mattinata per tutte le scuole che usufruiscono del servizio di mensa.

Il menù è stato marginalmente modificato riguardo ai piatti, cambiando invece la varietà dei piatti di giorno in giorno per i quattro menù settimanali che ruotano ogni mese in modo da garantire, anche per chi utilizza due tre volte la settimana il servizio, una varietà delle pietanze offerte.

L’introduzione della merenda ‘intelligente’ ha fatto sì che per tutte le nostre scuole con il servizio di mensa, a metà mattinata sia distribuito per merenda un frutto, uno yogurt o un dessert promuovendo uno stile alimentare più corretto.

Questi cambiamenti, come in generale le nuove modalità di organizzazione del servizio attraverso la società comunale Pietrasanta Sviluppo cercano di attuare gli obbiettivi di crescita qualitativa di questo servizio:

1. Miglioramento della qualità delle materie prime

2. Miglioramento della professionalità e motivazione del personale

3. Miglioramento della qualità degli impianti, delle attrezzature, dei locali (refettori) destinati al servizio

4. Miglioramento della qualità dei processi di produzione per piatto, per fasi (produzione e distribuzione), per casi particolari (diete, ecc.)

5. Miglioramento della Partecipazione di tutti gli attori al processo di cambiamento (utenti, comune, personale, Asl, fornitori, ecc.)

6. Conseguimento di certificazioni e standard di qualità (verifiche e controlli).

Inoltre, con soddisfazione, sia dell’Amministrazione comunale che dei responsabili della Pietrasanta Sviluppo, dai primi monitoraggi sull’andamento dei costi, risulta che i costi siano in linea con le previsioni con possibilità di ottenere anche significativi risparmi rispetto alle risorse previste al momento dell’affidamento.

 

Trasporto

Dal 9 gennaio scorso, espletata un’apposita gara e firmato il relativo contratto, il servizio di trasporto scolastico è stato affidato alla cooperativa B&B Service con nuove modalità e sensibili miglioramenti rispetto alla formula precedente.

Secondo quanto previsto dal capitolato la gestione garantirà nuove prestazioni che sono così sintetizzabili:

1. Messa a disposizione di un nuovo scuolabus che al termine dell’affidamento triennale del servizio diventerà di proprietà dell’Amministrazione Comunale

2. Dal prossimo mese di febbraio verrà assicurato un nuovo percorso di servizio (passando da 6 a 7) che sarà utilizzato per garantire anche alla frazione di Valdicastello il servizio di scuolabus per i ragazzi che frequentano le scuole medie (fino ad oggi garantito con i mezzi pubblici di linea) e per migliorare il servizio alla frazione di Marina (Elementare Quadrellara), diminuendo i tempi di percorrenza e le partenze troppo anticipate al mattino per i ragazzi delle scuole elementari e delle medie

3. I mezzi di riserva che il gestore dovrà assicurare passano a 2 in modo da ridurre al minimo la possibilità di disservizi per guasti improvvisi

4. La manutenzione ordinaria e straordinaria di tutti i mezzi sarà a completo carico del nuovo gestore che ha garantito un spazio attrezzato per il rimessaggio e la custodia degli scuolabus. Si ottiene così una piena responsabilizzazione del gestore riguardo alla funzionalità ed affidabilità del parco mezzi.

5. Sono a carico del gestore anche tutti gli altri costi di gestione del servizio: personale, carburanti, assicurazioni, bolli, ecc.

6. Gli autisti che verranno messi a disposizione arricchiranno la loro professionalità con corsi di formazione appropriati per gestire un servizio così delicato.

Il servizio avrà un parco mezzi rinnovato, ben mantenuto, con prestazioni accresciute per le famiglie.

Ogni anno i percorsi, gli orari e le fermate verranno programmati con le autorità scolastiche e il nuovo gestore.

L’appalto prevede la possibilità di organizzare oltre 300 gite di istruzione ogni anno per sviluppare il rapporto tra le nostre scuole e il territorio.

Gli uffici comunali saranno chiamati a controllare il corretto svolgimento delle attività programmate disponendo di regole ben definite e possibili sanzioni da irrogare in caso di disservizi.

(Visitato 252 volte, 1 visite oggi)

GRANDE ATTESA PER LA FIERA DI SAN BIAGIO

GRAN FINALE PER LA CANZONETTA DI PIETRASANTA