MASSAROSA. Al via la nuova illuminazione pubblica di Bozzano. Grazie alla collaborazione, anche finanziaria, di Enel Sole, partirà in questi giorni un consistente intervento di potenziamento dell’illuminazione pubblica. “Lavori – spiega l’assessore ai lavori pubblici Stefano Natali – che si pongono due priorità: sicurezza e risparmio”.

I nuovi punti luce, infatti, oltre a garantire una migliore visibilità nelle zone in cui saranno installati, saranno realizzati con lampade a basso consumo energetico (LED) atte a garantire una maggior durata e una consistente riduzione delle bollette. “Sulla via Sarzanese – prosegue Natali- a partire dalla chiesa di San Rocco fino alla stazione di Bozzano verranno installati 31 nuovi  lampioni. L’anello formato dalle vie Demetrio Rontani, Edoardo Francalanci e Vittorio Veneto, sarà  oggetto di un completo restyling che vedrà la messa in opera di nuovi punti luce e la totale sostituzione di quelli vecchi esistenti, per un totale di 53 nuovi impianti”.

In programma c’è anche un secondo lotto di lavori, che riguarderà l’anello di strade che  circondano la chiesa e la scuola elementare e, quindi, parte di via della  Fontana,  Vittorio Veneto e  Santi Prospero e Caterina. “In atto ci sono anche – aggiunge Natali – la sostituzione dei vecchi piatti illuminanti della via Sarzanese nel tratto che va dalla Piazza di Piano di Mommio fino al confine con il comune di Camaiore”. L’importo dell’intervento sulla frazione di Bozzano ammonta a 110 mila euro, mentre l’intervento a Piano di Mommio a circa 45 mila euro.

(Visitato 30 volte, 1 visite oggi)

IN PRIMAVERA TORNERA’ YARE, LA FIERA DEL REFIT

POSTE CHIUSE AL CAMPO D’AVIAZIONE, PROTESTE