MASSAROSA. Risposte chiare sulle tasse. A chiederle è il gruppo consiliare del Pdl.

“Già ad ottobre scorso – scrive il partito – all’indomani delle prime ipotesi ventilate della manovra sofferta da parte del Governo Berlusconi avevamo denunciato che l’amministrazione Mungai ed in particolare il suo assessore alla Finanze Adolfo Del Soldato avrebbero aumentato per il 2012 il carico fiscale comunale, e le sue parole alla stampa lo confermano”.

La critica è a tutto tondo. “Rimosso l’alibi dei tagli del precedente Governo – scrive il Pdl – adesso si tergiversa nascondendo la verità, aspettando novità dall’attuale Governo, che poco potrà fare in aiuto degli enti locali. A Massarosa ci sono le capacità per gestire questa situazione? Fino ad ora sono stati solo in grado di usare i soldi e i lavori racimolati dall’aministrazione Larini”.

Per il Pdl bisogna fare chiarezza. “Forse credono che i cittadini siano tutti ad ascoltare i loro discorsi, e non siano capaci di valutare quello che vedono e quello che succede veramente? Basta vedere gli accertamenti Tarsu ad esempio: derivano per la gran parte da un regolamento cambiato da parte di questa amministrazione, applicato in maniera retroattiva ed al quale noi ci siamo fermamente opposti”.

(Visitato 15 volte, 1 visite oggi)
TAG:
massarosa PDL tasse

ultimo aggiornamento: 28-01-2012


L’ASSESSORE LARINI: “UNA QUESTIONE DI TRASPARENZA”

RC: NO AL PARCHEGGIO A PAGAMENTO ALL’OSPEDALE