VIAREGGIO. La video-inchiesta di Lorella Zanardo sull’immagine femminile distorta dalla tv,  venerdì 10 febbraio alle 21, Oratorio S. Rita (ingresso gratuito). La tv – e i media italiani in generale – pullulano di donne. Veline, meteorine, vallette. Ragazze seminude, perennemente sorridenti, gestualità maliziosa, discorsi da oca, affiancano uomini benvestiti, al comando delle trasmissioni e che spesso si rivolgono a loro con scherno e in modo volgare. Una situazione a cui ormai siamo assuefatti, tanto da non scandalizzarci più. Il documentario “Il Corpo delle Donne”, a cura di Lorella Zanardo e Marco Malfi Chidemi, condensa in 25 minuti stralci di programmi, pubblicità, interviste in cui emerge questa continua distorsione dell’immagine femminile. Una tv in cui le donne normali sono scomparse, sostituite da giovani vallette o da figure che rinnegano la loro età grazie alla chirurgia plastica. La proiezione, organizzata da Unicoop Tirreno con il patrocinio dell’Università di Pisa, è aperta a tutti e gratuita. Sarà presente l’autrice Lorella Zanardo.

 

(Visitato 708 volte, 1 visite oggi)

DALLO STUDIO DI MOSES LEVY ALLA COLLEZIONE DI ENRICO PEA

UNA MESSA PER CELEBRARE LE VITTIME DELLE FOIBE