VIAREGGIO.  Non ci sarà per mancanza di iscrizioni il Gran Galà del Giovedì Grasso in programma per giovedì 16 al ristorante Il Principino, presso il Centro Congressi,  si immergerà in un mondo rimasto sepolto nei secoli. Dal passato sarebbe dovuta spunare fuori la ricetta di Anto’ di Gambacorta, di mestiere maniscalco, sedicente anarchico, scritta in un suo quadernetto di appunti nel lontano 1888.  Obiettivo del Gran Galà era anche quello di promuovere la cultura del mangiar sano (anzi se vogliamo parlare in dotto idioma carnevalesco “del mangiar male… secondo i canoni degli artisti-cuochi figli della moda odierna) . Quindi con ingredienti sani, genuini, magari riscoprendone le caratteristiche.

(Visitato 15 volte, 1 visite oggi)

PRIMO CONCORSO-VIDEO RICCARDO PIEROTTI

RIONE MARCO POLO, IL RITORNO