CAMAIORE. “L’area Benelli non va solo pulita. Va riqualificata e va resa fruibile”. Lo scrive il partito liberale di Camaiore, che alle prossime elezioni sostiene il candidato sindaco Fabio Pezzini.

 “In attesa di trovare i fondi per la ristrutturazione – scrive il Pli – proponiamo che l’area venga attrezzata con alcuni prefabbricati per spogliatoi, servizi igienici e e uffici, e venga data in gestione alle associazioni locali che ne facciano richiesta con specifiche convenzioni.

 “Sarebbe bello vedere cavalli al maneggio, e poter far diventare l’area una specie di parco animali educativo per i bambini dove una parte del vasto parco dietro la ex fattoria possa essere attrezzata a parco “eco-sostenibile”, con giochi e luci alimentati da pannelli solari.

 “Una caratteristica indispensabile è che l’area fosse fruibile per anziani, bambini disabili e tutti coloro che vogliano vivere nel verde a un passo dal mare.

“E anche per l’area ex Bussoladomani una proposta facile facile. Un parco all’inglese dove un palco fisso consenta a tutti i fare musica, incontrasi, “fare comizi”, proporre piece teatrali. Un po’ Hyde Park, un po’ Woodstock. Uno spazio che sia fruibile da tutti secondo le normative di sicurezza vigenti, ma che resti un immenso bellissimo spazio pulito e attrezzato anche per chi vuol fare ginnastica con un percorso dedicato. Due aree vicinissime che possono proporre a Camaiore un nuovo modo di vivere il tempo libero, fornendo ai turisti validissime alternative alla spiaggia e ai giovani un’area attrezzata dove vivere, suonare, cantare, leggere e ritrovarsi in relax”.

(Visitato 197 volte, 1 visite oggi)
TAG:
amministrative 2012 bussoladomani camaiore elezioni ex benelli liberali Pli

ultimo aggiornamento: 06-03-2012


PELLEGRINI (UDC): “BILANCIO PARTECIPATO PER RIDARE LA PAROLA AI CITTADINI”

IL PILOTA LARINI ENTRA IN “ALTERNATIVA PER CAMAIORE”