VIAREGGIO. Saranno oltre duecento e raggiungeranno Barcellona con ogni mezzo. La carica dei tifosi del Cgc non sembra proprio volersi esaurire, perché l’appuntamento di venerdì sera – la sfida di Eurolega al “PalauBlaugrana” contro i catalani di Gabriel Cairo – è uno di quelli che difficilmente ricapiteranno, visti blasone dell’avversario e fascino dell’impianto.

La gara – per la quale non è prevista copertura televisiva – è stata anticipata a venerdì in quanto sabato nel palazzetto spagnolo verrà disputata una partita di basket. Il Cgc sa bene che fare risultato a Barcellona sarà missione tanto proibitiva, ma il successo dell’ultimo turno sul Candelaria ha riacceso le speranze di qualificazione che, dunque, passeranno anche e soprattutto da questa partita.

Tutti a disposizione per il tecnico Massimo Mariotti, visto che in campo europeo non ci sono squalifiche da scontare e che l’amichevole della nazionale non ha lasciato infortuni o acciacchi vari. Si rivedrà, dunque, anche Emanuel Garcia, motivato a portare il Centro a compiere un’impresa da far entrare subito e di diritto nella storia del club viareggino.

Intanto nell’amichevole andata in scena ieri al “PalaBarsacchi”, il Cgc ha liquidato il Prato 14-3, dimostrando di essere così pronto per un appuntamento atteso da tempo.

(Visitato 20 volte, 1 visite oggi)
TAG:
Barcellona cgc garcia hockey sport versilia viareggio

ultimo aggiornamento: 14-03-2012


BEACH SOCCER, ECCO IL PROBABILE GIRONE DEL VIAREGGIO

VIZZONI NON RINUNCIA AL RICHIAMO AZZURRO: IN MONTENEGRO CI SARA’ ANCHE LUI