ORNAGHI: “VERIFICARE I FONDI DI EMERGENZA PER IL FESTIVAL PUCCINI”

ROMA. “Verifica sui fondi di emergenza per un eventuale finanziamento straordinario dell’edizione 2012 e disponibilità a valutare una legge parlamentare, così come venne fatto nel 1993 per il Rossini Opera Festival.”

Sono gli impegni assunti per il Festival Puccini dal ministro dei beni culturali Lorenzo Ornaghi che oggi a Roma ha incontrato una delegazione istituzionale composta dall’assessore alla cultura della Regione Toscana Cristina Scaletti, dai parlamentari del Pd Andrea Marcucci e Manuela Granaiola, dal sindaco di Viareggio Luca Lunardini, dal presidente della Provincia e del consiglio provinciale Stefano Baccelli e Andrea Palestini, dal capogruppo della Sinistra Arcobaleno Milziade Caprili e dal presidente della Fondazione di Torre del Lago Paolo Spadaccini.

“Il ministro è consapevole dell’importanza del Festival – si legge in una nota della delegazione – del suo valore culturale e della sua capacità di attrarre un turismo colto.

“Per questo confidiamo in un finanziamento per assicuare una edizione all’altezza della storia dell’evento musicale e la possibilità di avvalersi nel prossimo futuro di uno strumento che assicuri certezza delle risorse economiche.”

Aggiornato il: 03-04-2012 17:25