(foto Pomella)
(foto Pomella)

CAMAIORE. Per ore giornalisti, fotografi e cameramen l’hanno aspettato. Ma Riccardo Micheli, candidato sindaco di Futuro e Libertà, non si è fatto vedere. È rimasto a casa sua, forse a chiedersi il perché non abbia raggiunto neanche il 2%.

A parlare, a suo nome, è Sandro Frugoni, candidato per il consiglio comunale. “Non ci aspettavamo un risultato del genere, speravamo di essere almeno in linea con il dato nazionale di Fli. Per un eventuale apparentamento aspetteremo domenica o lunedì, e molto dipenderà da quello che decideranno i vertici nazionali per partito.

“Se siamo contro Matteucci? Abbiamo detto di essere contro il Pdl, non contro Matteucci”.

(Visitato 28 volte, 1 visite oggi)
TAG:
camaiore Camaiore, speciale elezioni 2012 elezioni fli frugoni micheli voto

ultimo aggiornamento: 07-05-2012


FABIO PEZZINI PER L’APPARENTAMENTO VUOLE POSTI IN GIUNTA

CAMAIORE, SEGGI IN PANNE: PROBLEMI IN COLLINA