VERSILIA. Il tasso di disoccupazione sale all’ 11,6% nella nostra provincia. Sono questi i dati dei primi tre mesi del 2012 forniti dal Servizio istruzione, lavoro, formazione e sviluppo economico in collaborazione con l’ufficio statistica di Lucca. Una quota che supera dello 0,8% il tasso di disoccupazione dello scorso anno, ma, oltre a questo, la novità è che sono le donne ed i versiliesi, soprattutto, a risentirne.

Nel 2012, infatti, la disoccupazione femminile è aumentata del 2,7% nella provincia di Lucca, per un totale di 3.424 disoccupate in più rispetto allo scorso anno.

La disoccupazione giovanile, che riguarda, cioè, i ragazzi tra i 15 ed i 24 anni, tocca le stelle raggiungendo il 37,9%. Aumentano anche i disoccupati stranieri che raggiungono il 21% (circa il doppio dei disoccupati italiani).

Altro problema a cui dover far fronte è la disoccupazione nel territorio versiliese, che aumenta del 3,58% rispetto allo scorso anno, segnando così un evento storico in Versilia, terra che fino allo scorso anno offriva quasi a tutti la possibilità di un impiego stagionale. Non risentono, invece, della crisi Piana di Lucca e Mediavalle dove, anzi, i posti di lavoro sono aumentati rispetto allo scorso anno, mentre calano del 3.8% in Garfagnana.

“Questi dati – dichiarano gli assessori Francesco Bambini e Mario Regoli mostrano che abbiamo oltre 2000 posti di lavoro in meno rispetto ad un anno fa e che molti si avvalgono di strumenti come la CIG.”

Bambini aggiunge: “Tutta la provincia si sta impegnando per contenere gli effetti della crisi con investimenti, azioni volte a migliorare il sistema infrastrutturale e strumenti di credito alle imprese. Ma un decisivo miglioramento sarà possibile solo quando lo Stato, invece di ridurre gli investimenti agli enti locali e ritardare i pagamenti alle imprese, metterà in atto misure adeguate.” E conclude dicendo: “Il 2012 sarà l’anno più critico per il mercato del lavoro.”

(Visitato 59 volte, 1 visite oggi)

“I SPEAK SPORT. E TU?”: IMPARARE LA CONVIVENZA FACENDO ATTIVITÀ SPORTIVA

CAMAIORE, SOSTA GRATIS PER I PRIMI 30 MINUTI