VIAREGGIO. Rimonta completata e finale conquistata. Un’altra di quelle notti magiche per il Cgc, che affossa 9-3 l’Alimac Forte dei Marmi e lancia la sfida al Valdagno in quello che sarà un remake dell’edizione dello scorso anno.

Anche stavolta Emanuel Garcia è stato l’autentico mattatore: sei delle nove reti siglate dal Centro, infatti, portano la sua firma. Dire che l’argentino è stato il trascinatore dei bianconeri, è probabilmente riduttivo.

Eppure il Forte era persino passato in vantaggio con Videla dopo appena un paio di minuti, prima che l’uragano Garcia si abbattesse ai rossoblu. L’altra rete di Gimenez (quarto d’ora del primo tempo) era servita solo per rianimare le speranze degli ospiti, che però non hanno più retto sotto i colpi del Centro, dove nella ripresa hanno segnato pure Orlandi (doppietta) e Mirko Bertolucci.

Il Centro – spinto dal pubblico delle grandi occasioni – continua nella sua rincorsa al tricolore-bis, che passa prima di tutto dalla sfida di martedì a Valdagno.

Si chiude qui, invece, la stagione del Forte, densa di soddisfazioni a prescindere da questa eliminazione. Ma il Centro ne aveva di più e con quel fenomeno che si ritrova in squadra, tutto è stato più semplice.

(Visitato 21 volte, 1 visite oggi)

IL PIANO DI MOMMIO BATTE IL LIDO E CONQUISTA LA PROMOZIONE IN SECONDA CATEGORIA

INCIDENTE FRONTALE SULLA RAMPA DELL’AUTOSTRADA