(foto Pomella)
(foto Pomella)

CAMAIORE. Doveva essere un consiglio comunale, il primo della nuova amministrazione Del Dotto, con qualche nomina, qualche formalità da espletare, qualche ratifica. E invece è stato anche lo spunto perché ogni partito (quasi ogni consigliere, in realtà) dicesse la sua. Chi per lodare e incitare la “nuova stagione” inaugurata dal centrosinistra, chi per togliersi qualche sassolino dalle scarpe, anche in sede istituzionale (ma di questo parleremo più tardi, in un articolo ad hoc).

Ieri sera però è stata l’occasione per il nuovo sindaco Alessandro Del Dotto di leggere il giuramento ufficiale, non certo senza emozione, con la voce tremante in alcuni passaggi. “Non sarò e non voglio essere un uomo solo al comando – ha detto, dopo il giuramento – ma semplicemente il punto di coordinamento di un’azione dell’intero consiglio comunale. Farò passare di qui – ha aggiunto – anche pratiche che di solito dal consiglio non passano, perché è importante che anche le scelte della giunta e del sindaco siano condivise, o migliorate se necessario”.

Da espletare alcune “formalità” istituzionali. Come la convalida degli eletti (passata all’unanimità) e la nomina delle due cariche del consiglio comunale: presidente e vicepresidente. La presidenza è stata affidata a Massimo Ceragioli del Pd (con e 24 voti validi e una scheda bianca, probabilmente la sua), mentre la vicepresidenza (con 23 voti validi e due bianche) è stata affidata a David Marcucci, consigliere Pdl. Su entrambi, sia maggioranza che opposizione, hanno espresso parole di stima e fiducia.

Nominata anche la commissione elettorale. Ne faranno parte Daniele Spelta e Anna Graziani del Pd e Massimimilano Micheli del Pdl.

Tre le pratiche da sbrigare anche la nomina dei nuovi rappresentanti di Camaiore nell’Unione dei Comuni della Versilia. In questo caso il regolamento prevede che la maggioranza si voti il proprio rappresentante, e la minoranza il suo. Saranno consiglieri dell’Unione Andrea Bonuccelli del Pd e Mario Andreini del Pdl.

(Visitato 251 volte, 1 visite oggi)

LE STUDENTESSE DELLA SCUOLA ESTETICA SHALIMA DI LIDO TRUCCANO LE STAR DI BOLLYWOOD

GRAVE INCIDENTE SUL LAVORO, AMPUTATO DA UNA LASTRA DI MARMO IL PIEDE DI UN OPERAIO