CAMAIORE. Dopo la conferma di Giacomo Lucarini come addetto stampa, arriva anche la notizia di un’altra componente scelta dal nuovo sindaco Alessandro Del Dotto per il suo personale staff.

Si tratta di Anita Cancelliere, 28 anni, vera e propria mente (oltre che braccio) della strategia comunicativa del sindaco Alessandro Del Dotto in fase di campagna elettorale. Lei si occuperà di “Comunicazione e Promozione Istituzionale dell’Ente”.

Di Giacomo Lucarini, conosciuto ai più nelle vesti di giornalista di una tv locale, abbiamo già scritto ieri: sarà il portavoce del sindaco e addetto stampa del Comune di Camaiore.

“La scelta dei due – spiega il sindaco Alessandro Del Dotto – si è basata sulla loro elevata esperienza professionale, notevole nonostante la loro giovane età: hanno iniziato a farsi le ossa giovanissimi nei loro rispettivi ambiti e hanno dimostrato di saper raggiungere risultati importanti guadagnandosi la stima di chi si è rapportato professionalmente con loro, inclusa quella del sottoscritto”.

“Entrambi –  conclude Del Dotto – conoscono la mia volontà di migliorare, potenziare e semplificare la comunicazione dell’Ente comunale, in particolar modo nella relazione con il cittadino: sarà infatti compito di Anita quello di creare e gestire nuovi canali comunicativi efficienti di contatto con la città, e di Giacomo informare e aggiornare la stampa e i mezzi di comunicazione di massa su ciò che accade sia all’interno dell’ente che sul territorio comunale. Le loro mansioni saranno comunque varie e lavoreranno entrambi a tempo pieno, naturalmente nel rispetto delle normative vigenti. Le idee e le strategie che hanno condiviso con me, unite alla loro instancabile attitudine a un metodo di lavoro responsabile ed entusiasta, mi hanno convinto a coinvolgerli nella realizzazione della nuova stagione”.

A Giacomo e Anita gli auguri di buon lavoro da parte di VersiliaToday.

(Visitato 207 volte, 1 visite oggi)

ROTATORIA, NESSUN FINANZIAMENTO CERTO DALLA PROVINCIA. DAVID MARCUCCI (PDL): “IL SINDACO INIZIA MALE, TANTE PAROLE E POCHI FATTI”

PROBLEMI PER IL NUMERO VERDE DI GAIA