SGOMBERATA, CON LE BUONE, L'AREA ROM DI LIDO - COMUNI, Cronaca, La voce degli Enti Versiliatoday.it

SGOMBERATA, CON LE BUONE, L’AREA ROM DI LIDO

(foto VersiliaToday)
(foto VersiliaToday)

 LIDO. “Attraverso il dialogo, senza ordinanze o colpi di mano, l’amministrazione comunale di Camaiore ha risolto la delicata situazione dell’area di sosta per camper tra viale Kennedy e via Alighieri a Lido”. Lo fa sapere il Comune di Camaiore, riferendosi all’area di sosta dei camper “occupata” da mesi da alcuni nomadi, come segnalato di recente anche dal presidente del Versilia Camper Club.

“Alcune famiglie rom – dice il Comune – avevano infatti occupato la zona con i loro caravan in modo in apparenza piuttosto “stabile”. L’Amministrazione Del Dotto si è attivata immediatamente e attraverso la sinergia degli uffici del Sociale e della Polizia Municipale la situazione è stata affrontata in modo celere. Sabato scorso, 16 giugno, una pattuglia dei Vigili Urbani si è recata di mattina sul posto con l’Assessore al Sociale Sandra Galeotti. In quella occasione, dopo un colloquio con gli occupanti, gli stessi rom avevano specificato in modo autonomo che avrebbero lasciato al più presto l’area di sosta con i propri mezzi”.

Così è stato, e nella giornata di oggi (lunedì 18 giugno) le loro roulotte hanno abbandonato i posti che finora avevano occupato.

Un risultato soddisfacente raggiunto in tempi brevi con due strumenti molto semplici – sottolinea il sindaco Alessandro Del Dotto – la comprensione e il dialogo: ringrazio il mio assessore e i vigili per aver saputo gestire al meglio la vicenda”.

 Non appena la zona sarà libera da tutti i mezzi presenti (in sosta rimangono alcune auto sulle quali sono in atto accertamenti) la Polizia Municipale diramerà un’ordinanza per il divieto di sosta nell’area camper, per permettere all’Ufficio Tecnico comunale di predisporre gli ultimi lavori necessari alla piena funzionalità. Area per la quale al più presto, per volere dell’amministrazione, sarà predisposta la gara finalizzata all’affidamento ad un soggetto privato che si impegni per la sua riqualificazione, chiusura e destinazione d’uso esclusivo ai camperisti, come previsto in origine”.

(Visitato 10 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 18-06-2012 15:45