CAMAIORE.  Sante Giannecchini, ex consigliere Margherita e PD, interviene sulla questione verande che, ritorna puntuale all’ordine del giorno con l’arrivo della bella stagione.

“La veranda dell'”Osteria del Mare” è completamente in regola con le autorizzazioni e il pagamento del suolo pubblico. Il rilievo riguarda solo una piccola parte in aggiunta di ml 1,50 a carattere stagionale; il pagamento è slittato solo di qualche giorno in quanto si era in attesa dell’autorizzazione demaniale e, in maniera vessativa, è stato redatto il verbale. Ma quello che ha amareggiato di più è stato il modo del controllo: si sono presentati in 5 addetti per prendere due misure!!! Ripetesi solo poche misure ed erano “solo” in 5 in quanto il comandante lamenta la carenza di personale!!! La cosa ha destato stupore fra i presenti !

Ma dove il “Comandante” e il suo “Vice” hanno dato il massimo è nel controllo dei  venditori abusivi sulla passeggiata. Qui è proprio una farsa!! Passano con l’auto di servizio, aspettano che gli abusivi facciano fagotto in fretta e furia e si nascondano dietro il primo cespuglio, poi passata la macchina gli abusivi ritornano indisturbati al loro posto sulla passeggiata. E così il controllo è stato fatto, anche con la carenza di personale, e tutto è in regola!!! E questo è sotto gli occhi di tutti; non vedo pertanto nessun atto eroico aver sequestrato qualche pelletteria!!! Naturalmente quanto detto non riguarda il corpo dei vigili i quali eseguono correttamente le disposizioni impartite loro dal Comando”.

(Visitato 92 volte, 1 visite oggi)

INTERRUZIONE ENERGIA ELETTRICA A LIDO DI CAMAIORE

INSTALLATA L’ANTENNA DELLA DISCORDIA SUL MONTE BALERO