INCENDIO A BORDO DI UNITA’ DA DIPORTO: ESERCITAZIONE COORDINATA DALLA GUARDIA COSTIERA DI VIAREGGIO - Comune Viareggio Versiliatoday.it

INCENDIO A BORDO DI UNITA’ DA DIPORTO: ESERCITAZIONE COORDINATA DALLA GUARDIA COSTIERA DI VIAREGGIO

VIAREGGIO. “Mayday, Mayday Mayday siamo nelle acque davanti a Viareggio abbiamo un incendio a bordo”.

Questo il grido di allarme lanciato in mattinata verso le 10.00 da una barca davanti a Viareggio.

Fortunatamente si è trattato solo di un’esercitazione coordinata dalla Guardia Costiera di Viareggio realizzata in collaborazione con il Club Nautico.

Immediatamente dal porto sono partite a tutta velocità le motovedette CP 813 e GC A78 che in pochi minuti hanno raggiunto l’unità che nel frattempo aveva attivato razzi, fuochi a mano e fumogeni.

Inoltre aveva provveduto a lanciare una zattera di salvataggio messa a disposizione dalla Versilia Marine Service.

Una volta giunte sul posto, le motovedette hanno provveduto a circoscrivere l’incendio ed a prendere a rimorchio la zattera sulla quale si erano sistemati i naufraghi.

Nel frattempo, un occupante dell’unità era caduto in mare e veniva soccorso dai bagnini del bagno Flora. Una volta portato a riva veniva soccorso dai sanitari del 118 attivati dalla sala operativa della Guardia Costiera.

Tutta l’esercitazione si è svolta davanti agli occhi di centinaia di bagnanti che hanno potuto vedere da vicino l’operatività del complesso sistema di salvataggio per assicurare la salvaguardia della vita umana.

Il tutto è stato reso ancora più interessante dal fatto che gli uomini della Guardia Costiera, con l’ausilio degli altoparlanti della barca usualmente impiegata per la pubblicità fonica davanti alle spiagge, hanno spiegato passo dopo passo quello che stava accadendo in mare.

Con l’occasione hanno ricordato l’importanza del numero di emergenza 1530, una chiamata che salva la vita.

(Visitato 29 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 29-06-2012 16:39