PIAZZA MAZZINI SI TINGE D'AZZURRO PER LA FINALE DEGLI EUROPEI, MA LA SPERANZA LASCIA PRESTO SPAZIO ALLA DELUSIONE - Sport, Top news Versiliatoday.it

PIAZZA MAZZINI SI TINGE D’AZZURRO PER LA FINALE DEGLI EUROPEI, MA LA SPERANZA LASCIA PRESTO SPAZIO ALLA DELUSIONE

VIAREGGIO. Vedere deluse le proprie aspettative è sempre un qualcosa di poco piacevole, spesso anche doloroso. Se poi a sperare c’era una nazione intera, tutta unita per far sì che il sogno di vincere l’Europeo diventasse realtà, allora il rammarico si amplifica a dismisura.

I viareggini (e non solo) si sono ritrovati tutti in piazza Mazzini, per seguire la partita su un maxi schermo che più di una volta ha fatto arrabbiare e non poco i presenti, col segnale che spesso si interrompeva.

Già questo poteva un essere motivo di disappunto per i tanti tifosi che si auguravano un finale ben diverso, con bagni in mare o nella fontana, piuttosto che una mesta e silenziosa marcia verso le proprie auto. Un 4-0 pesante, che non ha lasciato a polemiche di alcun genere. Spagna troppo forte, praticamente inarrivabile.

I cambi di Prandelli, le prestazioni tutt’altro che esaltanti di Cassano e Balotelli, gli errori in fase difensiva: tutti aspetti che i tifosi facevano presente, parlando tra loro. E poi stupore ed ammirazione per una squadra, la Spagna, che ancora una volta ha dimostrato di essere superiore.

Averci creduto sino in fondo è stato bello, così come aver colorato piazza Mazzini di azzurro o di verde, bianco e rosso, con maglie, bandiere tricolori, volti dipinti e occhi carichi di speranza, ma alla fine colmi di delusione e di amarezza.

Nelle foto scattate da Andrea Zani c’è tutto questo ed anche altro. Sarà per i mondiali del 2014 in Brasile. Sempre se ci sarà, un maxi schermo in piazza Mazzini.

(Visitato 24 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 02-07-2012 3:22