PARDINI (UDC): "NESSUN INCUCIO, NESSUN ACCORDO CON LA MAGGIORANZA"

PARDINI (UDC): “NESSUN INCUCIO, NESSUN ACCORDO CON LA MAGGIORANZA”

foto Marco Pomella
foto Marco Pomella

CAMAIORE. Nessun inciucio e nessun accordo con il sindaco Del Dotto e la sua maggioranza. PierFrancesco Pardini, capogruppo Udc, replica alle accuse dell’ex collega di gruppo Riccardo Bonuccelli, che proprio nell’ultimo consiglio ha abbandonato lo scudo crociato per costituire il gruppo misto.
“Bonuccelli – spiega Pier Francesco Pardini – si era impuntato che spettava a lui o la commissione urbanistica, o il capogruppo, aspetti che il partito aveva affidato a me. Io non ho concordato un bel nulla con Del Dotto e la sua maggioranza. Mi sono trovato da solo in minoranza, senza Pdl e Bonuccelli, e ho rispettato i miei impegni verso gli elettori. Al Pdl avevo chiesto una preconsiliare per parlare delle commissioni. Non hanno voluto incontrarmi, e poi hanno abbandonato l’aula. Mentre Bonuccelli aveva comunicato di voler lasciare il gruppo Udc ben prima delle votazioni. Io non ho mai avuto bisogno né di inciuci né di tirare la giacca a nessuno. Non ho bisogno di incarichi, ma solo di poter fare politica, per rispetto verso chi mi ha votato”.

Poi Pardini parla anche di Viareggio. “Respingo anche l’altra accusa, che questo sia un tentativo di avvicinamento tra Udc e Pd in vista delle elezioni a Viareggio. Lì esiste una valida classe dirigente del partito, che sta lavorando seriamente per il futuro della città”.

(Visitato 34 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 06-07-2012 17:57