Arresto al mercato di Lido di Camaiore

FURTO AL MERCATO, ARRESTATA UNA GIOVANE DONNA. GLI AGENTI DELLA MUNICIPALE SGOMBERANO ANCHE UN’AREA COMMERCIALE ABUSIVA

 LIDO DI CAMAIORE. Si era appena impossessata del portafogli di un’anziana signora e si apprestava a passarlo alla sua complice, ma la ladra si è vista sfumare il “colpo” proprio nello stesso attimo, grazie all’intervenuto l’agente della sezione annonaria della Polizia Municipale Dario Calamari.

 Il fatto è avvenuto intorno alle 11.30 di oggi (9 lug) durante il mercato settimanale di Lido di Camaiore: con l’aiuto del Vice Comandate Claudio Barsuglia, l’agente è riuscito a sventare il furto ed anche a fermare la ragazza che stava sottraendo il portafogli.

 Così  una ragazza di appena 19 anni di origini bulgare è stata accompagnata presso il Comando di Camaiore dove è stata identificata e denunciata per tentato furto con destrezza. La ragazza dagli accertamenti effettuati è risultata avere già precedenti penali specifici.

 Nell’area del mercato settimanale del lunedì spesso avvengono furti di questo genere e proprio per questo motivo il Comandante Carlo Palmerini ha disposto servizi in borghese.

 Sempre nella mattinata gli agenti dell’annonaria hanno proceduto allo sgombero dell’area della Fossa Abate usualmente utilizzata dagli abusivi per la vendita di merci. I venditori, alla vista degli agenti, si sono dati alla fuga, mentre la Municipale ha messo in atto le operazioni con il supporto dei lavoratori della società Sea. “Sono estremamente soddisfatto del lavoro svolto dai miei agenti e mi devo complimentare con la squadra annonaria per il fermo di questa mattina – sottolinea il Comandate – Nonostante le problematiche di personale ci stiamo impegnando al massimo per dare risposte concrete all’Amministrazione ma soprattutto ai cittadini: l’operazione di questa mattina ne è un chiaro esempio”.

(Visitato 36 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 09-07-2012 15:36