MASSAROSA. Nella Canonica della chiesa in Massarosa, alla presenza del responsabile del “Centro di ascolto” don Bruno Frediani e del coordinatore dell’associazione Enzo del Bucchia il Lions Club di Massarosa ha donato un assegno di 500 euro, piccola somma che andrà a favore delle circa 70 famiglie del Comune di Massarosa in serie difficoltà di mantenimento.

L’associazione infatti, scrivono i Lions, ” rappresenta una finestra che si apre a chi è solo, disoccupato, sfrattato, alle famiglie con reddito insufficiente, alle donne che subiscono violenza, alle persone dipendenti da alcol e droga, ai disabili ed a tutte le persone in difficoltà”.

“Questo contributo – commenta il presidente dei Lions Roberto Picchiani – sarà l’inizio di una serie di iniziative che insieme ad i Lions della nostra Regione, saranno destinate a quelle persone bisognose di sostegno ed aiuto”.

 

 

(nella foto: il tesoriere del Lions Massarosa Carlo Pieroni, il coordinatore Enzo del Bucchia (centro ascolto), il presidente Lions Roberto Picchiani, Don Bruno Frediani, Carlo Cortopassi socio fondatore Lions e presidente commercianti Massarosa)

(Visitato 164 volte, 1 visite oggi)

IACOMINI (UDC): “PARDINI NON SI DIMETTERÀ DALLE COMMISSIONI. BONUCCELLI OFFENDE L’INTERO PARTITO”

STATO DI SALUTE DEL LAGO DI MASSACIUCCOLI, I CHIARIMENTI DI FABRIZIO MANFREDI