(foto Andrea Zani)
(foto Andrea Zani)

VIAREGGIO. Da domenica prossima (15 luglio) a Viareggio si paga la tassa di soggiorno. Lo afferma una lettera inviata da Federalberghi a tutti gli hotel e le strutture ricettive di Viareggio.

“Comunichiamo tempestivamente che a partire da domenica 15 luglio p.v. – si legge – sarà applicata l’imposta di soggiorno. A tal uopo Vi comunichiamo che domattina il Presidente, il Vice Presidente assieme al Sindaco, all’Assessessore Pistoia si incontreranno per chiedere qualche giorno utile ad istruire le strutture ricettive e a fornire i bollettari per riscuotere la tassa”.

Allegato c’è anche il tariffario che sarà a carico (altro balzello, dall’oggi al domani) dei turisti che sceglieranno Viareggio. Per luglio e agosto si dovranno pagare 4 euro a persona per hotel cinque stelle, tre euro per i 4 stelle, 1,50 euro per gli hotel da 3 stelle, un euro per gli hotel da 1 stella.

Pagheranno tre euro i turisti di residente turistiche alberghiere, cinquanta centesimi chi sceglierà un campeggio, 1,50 euro per gli agriturismo. Case vacanze, affittacamere e case per ferie: 1,50 euro al giorno.

Ovviamente gli albergatori – che stanno appunto ancora trattando con l’amministrazione per avere ancora qualche giorno utile per poter informare le strutture su come istruire le pratiche – non sono affatto contenti. “Vi pare normale – protesta un albergatore di Viareggio – che io da un giorno all’altro devo dire ai miei clienti che hanno una tassa in più da pagare?”.

(Visitato 200 volte, 1 visite oggi)

IL CORIANDOLO D’ORO A PANARIELLO, LA PRESENTAZIONE DEL MANIFESTO 2013 E TANTI IMPORTANTI RICONOSCIMENTI PER UNA DOMENICA ALL’INSEGNA DEL CARNEVALE

TENEVA UNA SERRA DI MARIJUANA IN CASA: DENUNCIATO UN VIAREGGINO