(foto Pomella)
(foto Pomella)

FORTE DEI MARMI. “Non è mai troppo tardi”. Il sindaco Umberto Buratti commenta le osservazioni del consigliere di Centrodestra Unito Fabio Giannotti, che ha auspicato la creazione di un’unica regia per la cultura versiliese.

 “Mi fa piacere constatare che il consigliere Giannotti stia rivedendo la sua posizione in merito ad una fattiva collaborazione fra i comuni, dato che ha sempre tenuto un atteggiamento non proprio favorevole all’Unione dei Comuni. Oggi invece, mi sembra di capire che si allinei su una posizione che noi come amministrazione abbiamo sempre caldeggiato. Alla fondazione di un unico ente culturale, da lui auspicata, tuttavia, si arriva, gradualmente attraverso una indispensabile quanto continua cooperazione. Ecco perchè noi fra i primi atti espletati abbiamo portato avanti l’Unione dei Comuni, per l’esercizio delle funzioni amministrative. Il secondo passaggio è stata la trasformazione di Villa Bertelli in fondazione”.

 “Io – prosegue Buratti- vedo di buon occhio una collaborazione che vada nella direzione di un unico evento, organizzato su più comuni. Successivamente, si potrà arrivare anche ad un’unica cabina di regia per la quale dobbiamo lavorare insieme, maggioranza e opposizione, di tutti i comuni. A maggior ragione in un momento come questo, dove l’accorpamento degli enti sembra essere la strada decisa dal Governo centrale. Ma sono tutti passaggi graduali, che esigono un necessario rodaggio. Giannotti – conclude il sindaco- ha avuto bisogno di tempo, ma finalmente dalla raccolta di firme che fece contro l’Unione dei Comuni è approdato a questa posizione più adeguata al futuro, non solo, di Forte dei Marmi, ma della Versilia tutta”.

(Visitato 30 volte, 1 visite oggi)
TAG:
buratti Cultura enti fondazioni Forte dei Marmi giannotti versilia

ultimo aggiornamento: 25-07-2012


LA SALUTE DEL BAMBINO. SE NE PARLA AL CAFFÈ DELLA VERSILIANA

“SCUSI, PER ANDARE VERSO VIAREGGIO?”. CARTELLI INCOMPRENSIBILI ALL’USCITA DELL’OSPEDALE