VIAREGGIO. Davide Buglio, 14 anni, figlio di Francesco ex allenatore del Viareggio e fratello di Angelo, valido centrocampista, dal 17 agosto andrà a Milano dopo l’ingaggio con l’Inter.

Nato calcisticamente nella Croce Verde di Giovanni Poletti, con Mauro Levantini allenatore, è dotato di grande tecnica e ha grinta da vendere. È stato poi ingaggiato dall’Inter che lo ha mandato a Pisa a farsi le ossa per poi richiamarlo una volta raggiunta la giusta età. “È uno dei pochissimi ragazzi in Toscana che abbiamo scelto”, dice il responsabile del settore giovanile dell’Inter Roberto Samaden. “Farà parte della squadra Giovanissimi nazionali e si allenerà nel nostro centro sportivo intitolato a Giacinto Facchetti.

“Avrà modo di studiare: con noi ha già partecipato ad alcuni tornei all’estero ed è un elemento sul quale puntiamo.”

Una bella soddisfazione dunque per Davide, centrocampista come il fratello maggiore, per i genitori che lo hanno seguito nel corso degli anni e per i tecnici della Croce Verde che lo hanno “svezzato”.

(Visitato 200 volte, 1 visite oggi)

CALCIO: TERMINETTO-BARGECCHIA, A VOI LA SUPERCOPPA DELL’AMICIZIA

VIAREGGIO, CUOGHI Ė SODDISFATTO DEL LAVORO DEL GRUPPO MA NON SI ACCONTENTA: “DOBBIAMO INTEGRARE LA ROSA”