VIAREGGIO. Il sogno tricolore adesso può esser tirato di nuovo fuori dal cassetto, spolverato qualora ci fosse finita un po’ di polvere e alimentato nuovamente come si deve. In pratica, il Viareggio nella terza tappa del girone centro-nord della Serie A di beach soccer, non avrà altri pensieri se non quelli di battere la Clodiense domani (28 luglio) alle 15,45 ed il Mare di Roma domenica (29 luglio) alle 14,30.

La Colosseum nel pomeriggio ha regolato, come da pronostico, 7-3 il Friuli, volando a 15 punti e creando un solco praticamente irreparabile con i bianconeri, adesso lontani sei lunghezze perché un mese fa hanno perso lo scontro diretto 2-0.

La priorità, dunque, per la squadra di Santini è quella di conservare il secondo posto che permetterebbe di presentarsi alla fase finale di Terracina con la prospettiva di evitare Terracina e Catania ai quarti, sempre che il Catanzaro non faccia da guastafeste.

Attenzione, però, al Mare di Roma, che oggi (27 luglio) ha battuto il Fano ed ha raggiunto a 9 punti proprio il Viareggio. E domenica, come già rimarcato, ci sarà lo scontro diretto.

Santini non potrà fare affidamento su Gianni Florio, indisponibile per questa tappa, e su Stefano Marinai, impegnato con il Viareggio – qui stiamo parlando di calcio – nel ritiro di Fanano.

Nessun nuovo acquisto, però. Così ha deciso la dirigenza, convinta come non mai di avere ugualmente una rosa in grado di competere per lo scudetto.

(Visitato 25 volte, 1 visite oggi)
TAG:
beach soccer clodiense colosseum mare di roma serie a viareggio

ultimo aggiornamento: 27-07-2012


BEACH SOCCER, I CAVALIERI DEL MARE REGOLANO IL BARI NELLA TAPPA CONCLUSIVA DEL SUPER EIGHT. ORA LA SEMIFINALE COL VENEZIA

SEVEN SOCCER E ARTE EDILI IN FINALE NEL TORNEO “RICORDANDO IACOPO E DANIELE”