MUSICA, TELEVISIONE E ROMANZI. AL CAFFÉ "LA CONFESSIONE" DI PUPO NELL'INSOLITA VESTE DI SCRITTORE NOIR - Eventi Versiliatoday.it

MUSICA, TELEVISIONE E ROMANZI. AL CAFFÉ “LA CONFESSIONE” DI PUPO NELL’INSOLITA VESTE DI SCRITTORE NOIR

PIETRASANTA. Lunedì 6 agosto alle 18,00 al Caffè della Versiliana La Confessione, titolo dell’incontro condotto da Claudio Sottili che vedrà protagonista Pupo nell’insolita veste di scrittore noir.

 Rischio, passioni e musica sono gli ingredienti del primo noir firmato da Enzo Ghinazzi, in arte Pupo. Ma “La confessione” prima di essere un giallo è un’autobiografia romanzata, ma non troppo, di mister “Gelato al cioccolato”.

Cosa succederebbe se uno dei cantanti italiani più amati venisse ucciso durante il Festival di Sanremo? Inizia così “La confessione” libro non tenero con il mondo dello spettacolo, di cui denuncia le nefandezze. E Sanremo è un amplificatore pazzesco del nulla -afferma lo stesso Pupo- ma che una morte celebre diventi un motivo per gonfiare gli ascolti non è certo una novità.

Confessione, è un incontro che si colloca all’interno del ciclo A tavola con…. la rubrica sul gusto e la buona tavola condotta da Claudio Sottili: per questo a fine incontro non potrà mancare una golosissima degustazione di gelato, rigorosamente al cioccolato e praline, a cura della gelateria Benedetti di Forte dei Marmi. Il gelato sarà servito dagli studenti dell’istituto alberghiero Marconi di Viareggio.

Lo stesso giorno, alle 21,30 sempre Claudio Sottili per il ciclo Forte Incontra, condurrà a Villa Bertelli a Forte dei Marmi, l’incontro dal titolo Italian Newbrow dal libro di Ivan Quaroni, critico che ha raccolto un’ampia selezione di giovani artisti rigorosamente italiani, uscito a fine 2010 per Giancarlo Politi Editore. Un’indagine su alcune tendenze dell’attuale scena nazionale, in un mix di accenti pop, innesti iconografici, tecnologia e globalizzazione. Parteciperanno artisti come Vanni Cuoghi e il discusso Giuseppe Veneziano, Giancarlo Iacchin Presidente Fondazione Club Lombardia, il collezionista Michele Ciolino, Nicoletta Castellaneta direzione eventi della Fondazione Club Lombardia.

Sarà inoltre presentata un’anteprima del centenario di Ugo Guidi, scultore fortemarmino che operò tra la prima e la seconda metà del Novecento, alla presenza di Anna Vittoria Laghi Storica dell’arte, curatrice della mostra e Vittorio Guidi figlio di Ugo, Valentina Fogher rappresentante del Comune di Pietrasanta.

(Visitato 38 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 05-08-2012 19:32