VIAREGGIO. “Il Movimento dei Cittadini per Viareggio e Torre del Lago Puccini denuncia lo stato d’animo di terrore che sono costretti a vivere ogni notte i residenti viareggini per gli atti vandalici a danno delle proprie auto in sosta che si ripetono incessantemente nelle ore notturne da parte di autentici delinquenti, in tutti i quartieri della nostra città.” A scrivere è Daniel Griva, esponente del Movimento stesso.

“Gli atti teppistici come gomme tranciate, finestrini sfondati, ammaccature alla carrozzeria, spesso associati a furti, non sono più tollerabili.

“Il nostro Movimento, che concorrerà alle prossime elezioni amministrative in prima persona, ha intenzione di porre al centro della riflessione politica ed amministrativa, le risorse per le forze dell’ordine, compreso un più corretto impiego del nostro corpo di Polizia municipale e affronterà con determinazione e severità il tema della sicurezza dei viareggini, delle attività commerciali e dei turisti ospiti della nostra città.

“Segnaliamo anche il guasto al lampione centrale in via dei Partigiani, al Campo d’Aviazione, che nonostante gli avvisi all’Enel prima e ai Vigili Urbani poi, si trova ancora completamente al buio, favorendo vandali e malintenzionati che in questo modo possono agire indisturbati.

“Esprimiamo sdegno e condanna per questi vandalismi e siamo vicini a tutti i cittadini e turisti colpiti da questi fatti vergognosi, ai quali va tutta la nostra solidarietà.”

(Visitato 88 volte, 1 visite oggi)

“IL MEDICO A BORDO DELLA AMBULANZE È UNA PRIORITÀ”. L’UDC CONTRO I TAGLI LINEARI

ROSSETTI (PRC) SUL CARNEVALE: “INGIUSTO PENSARE DI TAGLIARE SOLO SUI CARRI”