LUCIANO GALLINO PARLA DI CRISI E LAVORO ALLA CROCE VERDE - Eventi Versiliatoday.it

LUCIANO GALLINO PARLA DI CRISI E LAVORO ALLA CROCE VERDE

Foto www.unipi.it

VIAREGGIO. Un incontro su crisi e lavoro, nella sala della Croce Verde di Viareggio, con il noto sociologo Luciano Gallino: a promuoverlo per la giornata di domani sabato 8 settembre alle 18 nella sala della Croce Verde di Viareggio è il Partito Democratico. Ad introdurlo sarà il professor Raffaello Ciucci dell’Università di Pisa.

“Il professor Gallino, che ci onorerà della sua presenza, è una vera e propria autorità scientifica nel campo della sociologia economica, del lavoro e delle organizzazioni complesse, nonché del rapporto tra nuove tecnologie e formazione”, si legge in una nota del Pd a firma del segretario comunale Glauco Dal Pino. “L’appuntamento alla Croce Verde sarà l’occasione per riflettere su temi centrali quali crisi, lavoro, precariato e globalizzazione, proseguendo sul percorso tracciato dal partito democratico, che vuole parlare alla città e con la città di contenuti e strategie politiche, a partire da spunti ed analisi di alta qualità culturale e sociale.”

Nel 1956 Gallino viene chiamato a collaborare all’Ufficio Studi Relazioni Sociali costituito presso la Olivetti – struttura di ricerca aziendale inedita in quel periodo in Italia – e successivamente, dal 1960 al 1971, ricopre la carica di direttore del Servizio di Ricerche Sociologiche e di Studi sull’organizzazione (SRSSO).

Dopo aver ottenuto una Libera Docenza in Sociologia nel 1964, è Fellow Research Scientist del Center for Advanced Study in the Behavioral Sciences di Stanford in California. Dal novembre 1965 al 2002 ha insegnato nell’Università di Torino, dove attualmente è professore emerito.

Dal 1979 al 1988 è stato presidente del Consiglio Italiano delle Scienze Sociali. Dal 1987 al 1992 ha rivestito la stessa carica nell’Associazione Italiana di Sociologia. È socio dell’Accademia delle Scienze di Torino, dell’Accademia Europea e dell’Accademia Nazionale dei Lincei. Dirige dal 1968 la rivista scientifica Quaderni di Sociologia.

Ha collaborato con autorevoli quotidiani nazionali, in particolare tra il 1970 e il 1975 ha scritto su Il Giorno, dal 1983 al 2001 ha collaborato con La Stampa. Dal 2001 collabora con La Repubblica.

Dal 2007, è il responsabile scientifico del Centro on line Storia e Cultura dell’Industria, progetto che promuove la conoscenza della storia industriale e del lavoro del Nord Ovest italiano dal 1850 a oggi, con finalità didattiche.

Dal 2011 è Presidente Onorario nonché Presidente del Consiglio dei Saggi dell’AIS – Associazione Italiana di Sociologia.

(Visitato 41 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 07-09-2012 10:21